×
1 386
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Retail Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Discord Community Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Web3 Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ELENA MIRO'
Head of Merchandising And Buying
Tempo Indeterminato · ALBA
UMANA SPA
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · SAN MAURO PASCOLI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
Pubblicità
Pubblicato il
27 set 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Seventy punta il riflettore sulle sue origini per crescere all’estero

Pubblicato il
27 set 2019

Seventy, brand di abbigliamento che fa capo all’azienda veneta Cà da Mosto S.p.A., vuole crescere sul fronte internazionale e, per farlo, ribadisce con orgoglio la propria italianità. La società ha, infatti, portato a termine un’operazione di rebranding che vede l’aggiunta al marchio del suffisso “Venezia”, città vicinissima alla sede aziendale di Scorzé.

Seventy Venezia, primavera/estate 2020

 
“Abbiamo preso questa decisione per la ferma volontà di collocarci esplicitamente nel territorio dove siamo nati e dove vogliamo continuare a restare, il Veneto e in particolare Venezia, da cui traiamo ispirazione”, ha raccontato a FashionNetwork.com Francesca Tegon, Direttore Creativo del brand e figlia del fondatore, Segio Tegon. “Venezia è una città conosciuta in tutto il mondo ed è garanzia di italianità; ciò viene percepito in modo estremamente positivo soprattutto all’estero, affascinato dal made in Italy”.
 
La società intende infatti espandersi a livello internazionale, rafforzandosi nei territori in cui è già presente: Europa, Giappone, Russia e Stati Uniti. “In questo momento gli USA per noi sono il mercato più dinamico, che cresce a velocità doppia rispetto agli altri”, prosegue Francesca Tegon. “Per il momento vogliamo espanderci nel canale wholesale, negozi multimarca e department store, ma in futuro potremmo anche valutare una strategia retail con dei partner. Oggi realizziamo fuori dall’Italia circa il 39% del nostro fatturato; l’obiettivo è di arrivare al 50% nell’arco di massimo tre anni”.

Seventy Venezia, primavera/estate 2020

 
Per quanto riguarda l’Italia, Seventy Venezia ha inaugurato durante la recente fashion week donna il suo nuovo negozio milanese, un open space di circa 200 metri quadrati e 7 vetrine su strada in via Solferino 7: “Prima eravamo in via Manzoni, abbiamo deciso di spostarci nel quartiere Brera perché è più in linea con il nostro marchio, lì ci sono molti nostri competitor e un grande turismo internazionale di alto livello: già in questi primi giorni di apertura il 50% delle vendite è stato realizzato con clienti esteri”, precisa Francesca Tegon. “Consideriamo questo nuovo store un vero e proprio laboratorio Seventy Venezia, che ospiterà progetti speciali, prodotti esclusivi venduti solo qui e anche collaborazioni con realtà di nicchia, anche al di fuori del settore moda”.

Lo spazio, progettato in modo modulare, è caratterizzato da pavimenti in terrazzo veneziano, da rovere color miele, da strutture in ottone satinato e dettagli in legno effetto damier; le tonalità spaziano dai toni neutri dell’avorio al rosa, dal marrone all’ottone.
 
Seventy Venezia ha chiuso il 2018 con un fatturato di 52 milioni di euro, in aumento del +8% rispetto al 2017; l’uomo, che oggi rappresenta il 15% del giro d’affari, dovrebbe arrivare a quota 25% entro i prossimi due anni. Tra gli obiettivi della società anche il raggiungimento dei 20 monomarca nel mondo entro tre anni e la crescita dell’e-commerce, che sempre da qui a tre anni dovrebbe rappresentare il 6/7% del turnover totale.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.