×
1 393
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Customer Engagement Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Operation Manager/Director
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 giu 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Settimana della Moda uomo di Parigi: il collettivo berlinese GmbH fa sfilare Stefano Pilati

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
26 giu 2017

Nel battaglione dei nuovi marchi dal carattere forte, date uno sguardo a GmbH. Questo collettivo berlinese nato lo scorso anno è guidato dal fotografo di moda Benjamin Alexander Huseby e dallo stilista Serhat Isik, attorno ai quali si innestano da 5 a 6 teste pensanti.

Stefano Pilati in veste di modelloGmbH - GmbH


Con un nome che si riferisce all'abbreviazione tedesca per “società a responsabilità limitata”, il brand si è fatto notare sin dalla prima collezione, rivendicando il suo attaccamento alla scena berlinese, soprattutto techno, e a uno spirito streetwear dai tagli sagaci, allo stesso tempo retrò ed eleganti.
 
Scegliendo per sfilare l’ultimo piano dell’Istituto del Mondo Arabo, il team ha quindi presentato la propria collezione primavera-estate 2018 il 22 giugno. Il casting perfetto ha fatto apparire lo stilista italiano Stefano Pilati (ex direttore artistico della maison Yves Saint Laurent tra il 2004 e il 2012), che risiede proprio a Berlino, amico della squadra di GmbH (aveva già figurato nel loro lookbook) e della scena dei club locali.

La linea per la primavera-estate, il cui titolo, "Europe Endless", viene da un testo dei Kraftwerk, i padri della musica techno tedesca, "suggerisce una visione utopica dell'Europa senza frontiere né limiti", spiega Serhat Isik, richiamando l’eredità culturale dei padri degli stilisti, venuti dalla Turchia e dal Pakistan, "portando con sé il particolare modo di vestire del Medio Oriente". Outfit ispirati dalla sartoria e dallo sportswear industriale che danno un’aura meno techno alla linea rispetto alla prima collezione, che fa un picnic con lo stile degli anni ‘50 e rielabora il vintage anni ‘90 – tipo le giacche di Helly Hansen o i maglioni con le zip.
 
Supportati sin dal debutto da Opening Ceremony o da Isetan in Giappone, gli stilisti avevano fatto entrare la loro prima collezione in 7 punti vendita, principalmente multimarca e grandi magazzini. Ora passano a 17, arrivando in particolare da Dover Street Market.
 
Un debutto eccellente, che ha convinto la giuria del ‘Prix LVMH 2017’, la quale ha selezionato il marchio tra i finalisti di quest’anno. E la Fédération Française de la Couture et du Prêt-à-porter ha offerto loro una visibilità maggiore con questo primo défilé a Parigi.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.