×
1 247
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 set 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Settimana della Moda di New York: Carolina Herrera è Audrey Hepburn per un giorno

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
17 set 2017

Proprio quando, nella stagione di sfilate di New York appena conclusasi, si stava quasi per soffocare davanti all’esposizione infinita di outfit di ridondante athleisure – che significa ragazze vestite come in un club di alpinisti che si spostano verso una discoteca – è arrivata Carolina Herrera a proporci una collezione di eleganza studiata e di raffinatezza come quella di una volta. Audrey Hepburn – interpretando Holly Golightly in “Colazione da Tiffany” – viveva vicino al Museum of Modern Art (MOMA), sulla 53ma Strada di New York, dove la Herrera ha presentato la sua collezione. Il che ne ha fatto la prima stilista di sempre ad organizzare un défilé all’interno di quello che è il più importante museo di arte contemporanea del pianeta degli ultimi 75 anni. E rosicate pure, signori Francois Pinault e Bernard Arnault!

Carolina Herrera - Primavera-Estate 2018 - Womenswear - New York - © PixelFormula


Dei poster di Grace Kelly, immortalata in serigrafie di Andy Warhol, vengono venduti dentro le sacre mura del MOMA. Senza dubbio, sia lei che lui avrebbero amato la collezione proposta da Carolina Herrera, presentata dentro il giardino di sculture del MOMA, un’ode all'eleganza senza tempo e alla grazia della bellezza.
 
In verità, non è stata una selezione di capi vintage quella presentata dalla designer venezuelana, dal momento che la linea non era molto ampia. Comunque, lavorando in un cerchio concettuale ristretto – di base costituito solamente di abiti e completi, e assolutamente privo di giacche o pantaloni (con una sola eccezione) – la Herrera ha evocato alcune magiche immagini di bellezza nobile e signorile. 
I vorticosi abiti viola di percalle che hanno aperto il défilé; le meravigliose camicette con grandi spalline; le dinamiche camicie da damigella rinascimentale: tutte erano proposte degne delle belle ragazze di un quadro di Constable o delle eroine di un romanzo di Jane Austen. Combinate con camicette semitrasparenti con increspature di sbieco, abiti irregolari da picnic a pois e vestiti da ballo per “damigelle in difficoltà” con mega stampe floreali ritoccate con Photoshop.

“Era ora che vedessimo della vera moda”, ha affermato stringendosi nelle spalle la Herrera, dopo aver posato per le foto, stretta fra il marito Reinaldo Herrera Guevara e il fotografo Mario Testino. Ha ragione, a nostro avviso!

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.