×
1 331
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 lug 2017
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Settimana dell’Alta Moda di Parigi: Schiaparelli sempre più in sincronia con i piani di espansione di Diego della Valle

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
5 lug 2017

Le stelle stanno cominciando ad allinearsi nel cielo di Schiaparelli, che ha presentato lunedì scorso una collezione elegante e raffinata, con il suo proprietario, l’imprenditore Diego della Valle, che ha descritto piani ambiziosi per il futuro della famosa casa di moda.

Schiaparelli - autunno-inverno 2017 - Haute Couture - Parigi - © PixelFormula


“Stiamo cercando un creatore di sogni per la nostra firma di moda. Una figura tipo Andy Warhol, che apporti l’extra di una speciale magia nei capi”, ha spiegato della Valle, rivelando che sta pianificando il lancio di un profumo per l'anno prossimo.
 
Da quando ha comprato Schiaparelli nel 2007, della Valle ha aperto una sede societaria elegate e molto alla moda nella storica casa della griffe, in place Vendôme 21, e ha ripreso il controllo della sua attività nei profumi. La collezione vista lunedì è stata quella realizzata con maggiore sicurezza finora dal direttore creativo Bertrand Guyon.

Il Surrealismo ha percorso tutto lo show: una giacca di vinile con un guanto bianco di maglia all’interno; una guitar jacket in stile Picasso decorata con note musicali ricamate; una bellissima tuta cubista con un’aragosta rossa in rilievo – uno dei motivi preferiti della fondatrice Elsa. Ogni outfit aveva un nome, come il “Dora”, un completo di lana rifinito con il volto, alquanto cubista, dell’amante e musa di Picasso, Dora Maar. Il titolo del défilé aveva molto senso: “Shocking Society”.
 
“È la mia più personale espressione di cosa penso di Schiaparelli”, ha detto Guyon.
 
Non c’è da stupirsi se della Valle è ansioso di proporre una fragranza del marchio sul mercato. Ai suoi tempi Elsa, che era nata a Roma, ma viveva a Parigi, ha sviluppato varie famose fragranze, da “Shocking” a “Schiap” a “Sleeping”. Il proprietario della Fiorentina ha molti nomi tra cui scegliere.

Schiaparelli - autunno-inverno 2017 - Haute Couture - Parigi - © PixelFormula


“La fragranza è pronta, abbiamo già il packaging, abbiamo solo bisogno di completare l’impostazione della fragranza”, ha spiegato il miliardario marchigiano del lusso, il quale intende lanciare l’essenza con cura in circa 100 indirizzi, principalmente di grandi magazzini, e sta pensando di aprire una serie di negozi pop-up in città come Parigi e New York.
 
Schiaparelli ha nei piani anche di iniziare a lanciare linee di accessori, in particolare calzature, area della quale della Valle è un esperto, dato che il suo gruppo controlla sia Tod’s che Hogan.
 
Con la gestione del ricchissimo della Valle, la firma ha adottato un approccio determinato e deciso, ma contemporaneamente cauto e prudente. Passare un decennio a far sì che il brand si riordini esteticamente prima di pensare a qualsiasi espansione di grande ampiezza. La sua non è una strategia che viene adottata di solito, ma dopo aver assistito a una sfilata così raffinata si è portati a pensare che nel lungo periodo questa si rivelerà la scelta giusta.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.