Scuola orafa ambrosiana fa il bis a Milano con la nuova sede di via Tortona

La Scuola orafa ambrosiana ha inaugurato, il 29 novembre, la sua nuova sede milanese al numero 26 di via Tortona. La scelta della location riflette la volontà di inserire la scuola all’interno di un ambiente caratterizzato da fermento artistico e creativo. Tratti che sicuramente non mancano al quartiere meneghino, Tortona District, luogo di sperimentazione e ricerca dove periodicamente si svolgono manifestazioni di moda, arte e design. 

La nuova sede della SOA in via Tortona, a Milano

Con un ricco programma di corsi, sono oltre 20 quelli annunciati, tra cui oreficeria, alta gioielleria, riparazione del gioiello, incastonatura, design del gioiello, sbalzo e cesello e gemmologia, il celebre istituto fondato nel 1995, a Milano, da Luca Solari ha voluto porre grande attenzione alle richieste del mercato contemporaneo.
 
“L’apertura segna un traguardo importante”, ha affermato Guido Solari, direttore della sede di via Tortona. “Il prossimo passaggio sarà portare questa scuola sempre più verso l’alta tecnologia, raggiungendo così l’eccellenza nella qualità del prodotto, per rispondere in termini di formazione alle richieste delle più importanti maison con le quali collaboriamo”.

Da sinistra: Luca Solari e Guido Solari

Attiva da oltre venti anni a Milano con la sede diretta da Luca Solari in via Tadino e con il SOA lab & factory in via Savona, un laboratorio autogestito dotato di showroom, spazio shooting e co-design e gestito da allievi ed ex allievi, la Scuola orafa ambrosiana è un punto di riferimento nella formazione di oreficeria a livello nazionale.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GioielleriaCreazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER