Schiaparelli si separa da Bertrand Guyon

Si chiude un capitolo per Schiaparelli. Bertrand Guyon, arrivato nel 2015 al timone creativo della leggendaria casa di moda, dal 2006 di proprietà del boss di Tod’s, Diego Della Valle, se ne va. In un breve comunicato, la griffe ringrazia il designer francese per il lavoro compiuto senza fornire ulteriori spiegazioni, né il nome del suo successore.

Bertrand Guyon al termine della sfilata di Schiaparelli Haute Couture per l'Estate 2015 - PixelFormula

Diplomato all'Ecole de la Chambre Syndicale de la Couture di Parigi, Bertrand Guyon aveva lavorato in precedenza per Valentino. Quando è arrivato da Schiaparelli ha sostituito Marco Zanini, a seguito del rilancio del brand che Diego Della Valle aveva avviato nel 2012 poszionandolo su un segmento produttivo d’altissima gamma.
 
In particolare, lo stilista ha rivisitato gli archivi della maison di place Vendôme aggiornandone gli elementi ai gusti odierni attraverso le collezioni d’alta moda e sviluppando di recente una collezione di abbigliamento prêt-à-porter impreziosita da vari accessori, come la borsetta "Secret de Schiaparelli".

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER