Schiaparelli nomina Daniel Roseberry alla direzione artistica

Dopo aver ufficializzato la partenza di Bertrand Guyon la scorsa settimana, la maison fondata da Elsa Schiaparelli nel 1927 e di proprietà di Diego Della Valle, il patron di Tod's, non ha tardato a presentare il suo nuovo Direttore Artistico.

Daniel Roseberry - Schiaparelli

Si tratta di Daniel Roseberry, 33 anni, che dopo aver passato più di 10 anni al fianco di Thom Browne alla guida delle collezioni uomo e donna, diventa oggi Direttore Artistico di Schiaparelli per tutte le collezioni, i progetti e l'immagine della maison.  
 
“Accolgo con favore l'arrivo di Daniel Roseberry alla Masion Schiaparelli”, ha dichiarato Diego Della Valle in un comunicato. “La sua visione creativa moderna e innovativa e i suoi molteplici talenti permetteranno alla maison di sviluppare tutte le sue attività nel rispetto di questo patrimonio unico che ha reso Schiaparelli un marchio rivoluzionario”.
 
"È per me un grande onore e una grande gioia riprendere da dove la signora Schiaparelli ha lasciato circa 85 anni fa: Schiaparelli era maestra del moderno, il suo lavoro rifletteva il caos e la speranza dell'epoca turbolenta in cui viveva. Oggi ci troviamo a porci domande altrettanto grandi: come è l'arte? cos'è l'identità? come ci vestiamo per la fine del mondo?”, ha affermato Roseberry. “Schiaparelli rispose a queste domande con candore e humor, ma una delle sue più grandi eredità potrebbe essere il suo impegno per la fantasia, l’aver capito che abbiamo bisogno di fantasia in tempi complicati. Voglio offrire le mie risposte a queste domande e una fantasia, un sogno, che sia rilevante e necessario per oggi”.
 
La maison Schiaparelli è stata rilanciata nel 2012 con un primo omaggio firmato Christian Lacroix.

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER