×
1 383
Fashion Jobs
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
Di
Adnkronos
Pubblicato il
28 feb 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Scervino corre in Cina e punta a recuperare i livelli pre-covid nel 2022

Di
Adnkronos
Pubblicato il
28 feb 2022

La Cina è tra i mercati di punta (+50% nel 2021) così come gli Stati Uniti, che hanno segnato un +34% nello stesso periodo ma l'obiettivo, per Ermanno Scervino, è tornare a registrare le stesse performance del pre-covid a livello globale.

Ermanno Scervino Autunno/Inverno 2022-23


"Finalmente vediamo la luce in fondo al tunnel”, spiega all'Adnkronos Toni Scervino, amministratore delegato e co-founder del brand, simbolo assoluto di eleganza Made in Italy e leader nella sport-couture. “La Cina e gli Usa sono le due aree del mondo che fanno da faro per le nostre esportazioni e anche la Russia, Paese dove abbiamo un buon pubblico, ha registrato un incremento".

Nel Paese del Dragone, tra store, outlet e pop up si contano 12 negozi, che vanno da Shanghai a Ningbo, passando per Hanghzou, Beijing, Changsha, Wenzhou, Nanjing, Wuhan, Dalian Times Square, Shanghai Village, Shenzen e Hong Kong. Inoltre sono previste 3 aperture a Shanghai nel 2022, due department store e un outlet.

La maison, che ha presentato a Milano la nuova collezione autunno-inverno 2022/23, è reduce da altri opening strategici, tra cui il nuovo store di Roma, in piazza di Spagna, accanto alla scalinata di Trinità dei Monti, mentre a marzo inaugurerà la boutique di Venezia in Calle Larga.

"Segnali positivi ce ne sono”, osserva Scervino, “chiaramente non si può voltare la testa dall'altra parte perché il momento non è facile ma nel 2021 abbiamo registrato +25% rispetto al 2020 in termini di fatturato e siamo molto soddisfatti". Anche l'e-commerce contribuisce agli ottimi risultati del brand. "Abbiamo messo a segno +30% nel 2021”, evidenzia Scervino. “Ovviamente l'online deve e può crescere ma non si vive solo di e-commerce. Ci piace che il prodotto di qualità venga visto e toccato dal vivo".

Dopo il successo dello show di settembre, promosso a pieni voti da celebrities e addetti ai lavori, Ermanno Scervino è tornato a presentare dal vivo i propri capi e accessori. "Torniamo alle sfilate fisiche ma non libere completamente come prima della pandemia”, spiega Scervino. “Abbiamo scelto di fare una sfilata per la stampa, non volevamo rischiare per rispetto delle persone. I contagi ci sono ancora, la gente si ammala e si registrano ancora decessi ma per lo show abbiamo pensato a ogni collegamento possibile, in streaming, tramite i social e Cnmi abbiamo raggiunto il mondo in diretta".

Quanto al metaverso, che raccoglie sempre più consensi nel mondo del fashion, "è un fenomeno da tenere sotto osservazione e da valutare ma restiamo cauti al momento", chiosa Scervino.

Copyright © 2023 AdnKronos. All rights reserved.