×
1 576
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Communication Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Lombardia/Piemonte- Settore Profumeria
Tempo Indeterminato ·
Pubblicato il
5 ott 2018
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Scaglione si rinnova e guarda al Nord Europa

Pubblicato il
5 ott 2018

Il marchio bergamasco conosciuto per la sua maglieria di ricerca di fascia alta ha dato il via nelle ultime due stagioni a un rinnovamento del brand e dello stile. “Il logo del marchio è stato cambiato aggiornandolo ad un font più vicino al design contemporaneo ed è cominciata una nuova collaborazione con il duo stilistico Dondi – Ruggeri di Bologna per intraprendere un percorso stilistico nella fascia luxury dal sapore più metropolitano e internazionale, ma nello stesso tempo frizzante e spiritoso”, afferma il CEO Giovanni Scaglione, che gestisce l’azienda insieme alla sorella Anna.

Scaglione, collezione donna PE 2019


A proposito delle novità distributive, “stiamo ponendo le basi per una nuova distribuzione nel Nord Europa (Scandinavia, Germania, Benelux), dove il mercato di fascia alta è più attivo e dove meglio vengono percepite le nuove tendenze contemporanee", riferisce il CEO, "e nel quale puntiamo ad entrare in 20-30 punti vendita di fascia alta a nazione dal 2019 con accordi distributivi che saranno concretizzati dalla prossima collezione invernale, quella per la stagione 2019/20".

Il marchio è distribuito nel centro-nord Italia, in oltre 80 negozi multibrand premium, e in Giappone, dove da due stagioni l’azienda collabora con il distributore Aman. Scaglione possiede quattro negozi monomarca diretti, tre a Milano e uno a Bergamo. Il fatturato complessivo nel 2017 si attesta sui 4,5 milioni di euro, “in crescita moderata ma costante negli ultimi cinque anni”, specifica il CEO “e questo ci permette di pensare con ottimismo ai nuovi progetti e ad uno sviluppo della quota export, che attualmente rappresenta per noi circa il 30%”.

Sulla scia di questo recente rinnovamento e grazie ad un accordo con La Rinascente, dal 2 ottobre è aperto un pop-up store del marchio nel department store di Piazza Duomo. Inoltre, Scaglione produce e distribuisce da 10 anni anche la linea di abbigliamento Ma’ry’ya, della coreana Maria Icho.

Scaglione, cashmere uomo e donna AI 2018/19


Scaglione è il marchio di abbigliamento del Maglificio R. Scaglione S.r.l., creato a metà degli anni ’60 dai genitori di Giovanni e Anna Scaglione, Renato e Celsa, che crearono una linea di maglieria di lusso per bambini. Negli anni ’80, per mutate esigenze di mercato l’azienda cominciò a sviluppare una produzione di maglieria per uomo e donna, "e a produrre anche contro terzi per molti anni per Trussardi, che è nostro concittadino, ma anche per Mila Schön e più di recente anche per Etro, fra gli altri”, racconta Giovanni Scaglione. “Poi una dozzina d’anni fa è nato il brand Scaglione, che offriva esclusivamente proposte in puro cashmere”.
 
“Oggi non siamo più un mono-prodotto cashmere, anche se questa materia prima trova sempre uno spazio importante nelle nostre collezioni. Utilizziamo la lana merinos per la sua lucentezza e elasticità naturali, il mohair e l’alpaca per la loro morbidezza, mentre il lino, la seta e il cotone, spesso miscelati tra loro, contribuiscono a realizzare dei capi estivi molto esclusivi”, precisa Scaglione. “Intanto, in tutto il mondo la maglieria è sempre più oggetto di ricerca stilistica ed è considerata espressione del costume contemporaneo, soprattutto nell’abbigliamento femminile. Conseguentemente, anche noi abbiamo sentito questa esigenza e perciò ci siamo indirizzati verso una moda di ricerca, nello stile e nei materiali utilizzati”.

Scaglione, collezione donna AI 2018/19


Scaglione non ha comunque cessato di produrre in conto terzi, un segmento d’attività che “fino a 5-6 anni fa rappresentava il 40% del nostro fatturato, mentre oggi è sceso a meno del 20%, ma vogliamo continuare a mantenere rapporti con altre realtà sul mercato che spesso sono da stimolo per la ricerca e l’ottimizzazione dei prodotti”, afferma il CEO.
 
In sell-out, i capi di Scaglione sono venduti dai 150-200 euro al pubblico per i primi prezzi, ma la maggioranza delle creazioni viene venduta a 200-250 euro. Quelli in cashmere superano i 300 euro. La collezione donna è composta da circa 80 referenze a stagione, mentre i capi da uomo sono una sessantina, ma in alcune stagioni arrivano a 70.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.