Savile Row in mano alla Norvegia

Un pezzo di Londra passa in mano alla Norvegia. La celebre via delle sartorie di lusso Savile Row è stata acquistata assieme ad altre strade del prestigioso quartiere Mayfair, situato tra Hyde Park et Regent Street, dal fondo sovrano norvegese Norges Bank Investment Management per 411,6 milioni di euro presso la Chiesa anglicana.
Londra (Foto: PixelFormula)

Il fondo norvegese, che con una dimensione di 670 miliardi di euro è uno dei più grandi investitori al mondo, ha annunciato aver rilevato il 57,8% del Pollen Estate, un portafoglio immobiliare controllato dai Church Commissioners for England che gestiscono gli asset della Chiesa anglicana.

Per poter affrontare i numerosi concorrenti interessati al lotto, Norges Bank Investment Management si è alleato con Crown Estate, il principale portafoglio immobiliare della corona britannica, che ha rilevato il 6,4% di quest’area per 45,6 milioni di euro.

Lo spazio di 14 ettari acquisito nel cuore di Londra comprendente 43 proprietà, fra cui numerose gallerie d'arte e le principali boutique londinesi di Burberry, Vivienne Westwood e Chopard.

Nel 2011, il fondo norvegese aveva acquistato, sempre a Londra, da Crown Estate il 25% di Regent Street per 530 milioni di euro.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER