Save the Brand 2018 premia Monnalisa, Pollini e Gossip (Antonelli Firenze)

Anche Monnalisa, Pollini e Gossip (Antonelli Firenze) tra i 26 campioni del Made in Italy 2018 per Save the Brand, l’evento annuale arrivato alla sua 5a edizione, organizzato da LC Publishing Group in collaborazione con ICM Advisors, che premia le eccellenze manifatturiere italiane nei settori fashion, food e design.

La cerimonia di premiazione di Save The Brand 2018
 
Le 3 aziende italiane di moda si sono distinte in 3 diverse categorie: al gruppo aretino di childrenswear di fascia alta è stato riconosciuto l’alto grado di internazionalizzazione raggiunto, oltre che l’ottima performance in termini di fatturato e redditività, bel al di sopra della media delle PMI italiane.
 
Dopo la quotazione sul segmento AIM di Piazza Affari avvenuta lo scorso settembre, la società ha registrato un incremento dei ricavi dei canali retail e B2C rispettivamente del +39% e +53% a cambi costanti e prevede 15 nuove aperture nel primo trimestre 2019. Distribuita oggi in oltre 60 Paesi attraverso più di 100 punti vendita monomarca e 750 rivenditori multimarca, Monnalisa ha archiviato il 2017 con un giro d'affari di 47,7 milioni di euro.

Piero Iacomoni, fondatore e presidente di Monnalisa SpA
 
“Siamo molto felici di aver ottenuto questo riconoscimento che non può che renderci fieri del lavoro svolto finora. Abbiamo piani ambiziosi di crescita e grazie anche alla costante internazionalizzazione del gruppo porteremo la qualità del Made in Italy in tutto il mondo”, ha dichiarato Piero Iacomoni, Fondatore e Presidente di Monnalisa, che ha ricevuto il riconoscimento in occasione della cerimonia di premiazione svoltasi a Milano, il 27 novembre, al Four Seasons di Milano.
 
Nella categoria “Innovazione di prodotto” svetta invece il nome di Pollini, il cui premio è stato ritirato da Marco Piazzi, managing director del marchio di calzature di casa Aeffe, che secondo l’osservatorio Save the Brand si è distinto per la capacità di innovarsi stilisticamente negli anni, conservando i valori artigianali su cui fonda le sue origini.

Marco Piazzi, managing director di Pollini

Infine, a rappresentare il mondo del fashion era presente anche la storica azienda di Castelfiorentino, Gossip, proprietaria dell’insegna di lusso accessibile Antonelli Firenze. Il marchio di abbigliamento femminile, che sta per chiudere un 2018 da incorniciare grazie al recente debutto retail a Milano e il lancio del primo sito di e-commerce, è guidato da un’azienda a conduzione familiare che vanta una filiera tutta italiana, con una significativa concentrazione nel territorio toscano.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - ScarpeLusso - Prêt à porter Lusso - ScarpeLusso - AltroCreazione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER