Samsonite: vendite nette +10,1% nei primi 9 mesi. Bene l’Italia (+8,2%) nel 3° trimestre

Nei primi nove mesi dell’esercizio in corso, le vendite nette del gigante mondiale della valigeria Samsonite sono aumentate del 10,1% anno su anno, arrivando 2,794 miliardi di dollari statunitensi (2,47 miliardi di euro), con un Ebitda pari a 431,4 milioni di dollari (381,2 milioni di euro). A testimonianza del trend positivo, tutte le regioni in cui l’azienda statunitense sviluppa il proprio business sono in forte crescita: Nord America (+7,9%); Asia (+11,8%); Europa (+10,8%) e America Latina (+15,8%). I marchi Samsonite, Tumi e American Tourister hanno registrato rispettivamente crescite nette su base annua del +3,8%, +14,3% e +20,1%.  

Elisabetta Stucchi, General Manager di Samsonite Italia, posa di fronte al simbolo del brand

Lo spaccato del terzo trimestre conferma l’incremento delle vendite nette di Samsonite del 5,2%, raggiungendo la cifra di 945,2 milioni di dollari (835,3 milioni di euro) con un Ebitda pari a 154,6 milioni di dollari (136,6 milioni di euro). Kyle Gendreau, CEO di Samsonite International S.A., si è detto “soddisfatto dei risultati del terzo trimestre e dei continui progressi, con una crescita a due cifre delle vendite in valuta costante nei principali mercati asiatici, tra cui il Giappone (+12,5%), Hong Kong (+23,5%) e l’India (+28,6%), nonché in Europa (+10%) e America Latina (+13,4%)”. 
 
Le vendite nette in Europa durante il terzo trimestre del 2018 sono aumentate del 10% anno su anno, arrivando a 213,3 milioni di dollari (188,5 milioni di euro), trainate da una crescita a doppia cifra delle vendite nette dei marchi American Tourister (+42,3%) e Tumi (+14,2%). Di conseguenza, la regione ha registrato una crescita netta in valuta costante anno su anno in mercati chiave come l'Italia (+8,2%), il Regno Unito (+12,6%), la Spagna (+8,7%) e la Francia (+1,7%), così come nel mercato emergente della Russia (+20%). 
 
“Le vendite dirette retail nel trimestre rappresentano più del 53% del fatturato complessivo, in crescita del 3%”, ha commentato Elisabetta Stucchi, General Manager di Samsonite Italia. “In termini di categoria di prodotti, il trimestre è stato trainato dalla vendita di articoli di valigeria, in particolare grazie al marchio American Tourister che, supportato da una significativa campagna di comunicazione, cresce del 21%”.
 
In riferimento ai singoli marchi, il terzo trimestre 2018 ha visto le vendite nette del marchio Samsonite aumentare dell'1,8% in un anno, attestandosi a 428,5 milioni di dollari (378,7 milioni di euro), trascinate dalla crescita in Europa (+3,6%), America Latina (+11,4%) e Asia (+1,4%). Le vendite nette del marchio Tumi sono ammontate a 183,2 milioni (161,9 milioni di euro) con un incremento del 10,3% anno su anno, trainate dalla forte crescita in Asia (+27,7%) ed Europa (+14,2%). Il brand American Tourister ha registrato un fatturato netto di 166,8 milioni di dollari (147,4 milioni di euro), con un aumento del 13,2% rispetto allo stesso periodo del 2017, riflettendo i benefici derivanti dall'aumento del supporto marketing per il marchio, con aumenti in tutte e quattro le regioni: Nord America (+13,6%), Asia (+3,6%), Europa (+42,3%) e America Latina (+34,9%). 

La campagna pubblicitaria di Tumi per l'Autunno-Inverno 2018/19 ha come protagonista l'attrice e produttrice Rosario Dawson - Tumi/Samsonite

"Negli ultimi mesi la situazione economica globale è diventata più confusa, dal momento che le relazioni commerciali USA-Cina, la Brexit e l'aumento della volatilità politica e dell'incertezza economica stanno influenzando il sentimento macroeconomico globale”, ha continuato il CEO Gendreau, commentando le prospettive dell’azienda che guida. “Mentre ci aspettiamo che le condizioni di trading siano instabili per qualche tempo, la nostra presenza globale e il modello di business multimarca, multicategoria e multicanale ci forniscono resilienza e forza per la crescita. […] Con i consumatori che mostrano ancora una forte propensione per i viaggi, il nostro settore continua a godere di prospettive di crescita a lungo termine favorevoli. Continueremo a investire in marketing, innovazione di prodotto e sviluppo dei nostri canali di distribuzione, incluso il Direct-to-Consumer”.
 
Il Gruppo Samsonite International S.A. disegna, produce e distribuisce valigie, borse per computer e da lavoro, borse casual e outdoor, accessori da viaggio e custodie protettive per dispositivi elettronici personali in tutto il mondo, con i marchi Samsonite, Tumi, American Tourister, Hartmann, High Sierra, Gregory, Speck, Lipault, Kamiliant e eBags (ultmo acquisto nel 2017 per 105 milioni di dollari) e con altri marchi di proprietà o in licenza. Samsonite, con sede nel Massachusetts, è uno dei pochi titoli di grandi marchi esteri ad essere quotati alla Borsa di Hong Kong, accanto all’italiana Prada e alla società di cosmetici francese L'Occitane International.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AccessoriBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER