×
1 541
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Saloni: le vendite cominciano venerdì a Parigi

Pubblicato il
today 17 gen 2014
Tempo di lettura
access_time 3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L'americano Capsule, appena acquistato dal colosso Reed Exhibitions, organizzerà a partire dal giorno 17 quella che sarà sicuramente la sua ultima sessione alla Cité de la Mode et du Design. I visitatori potranno scaricare un'applicazione mobile specifica per navigare meglio nella selezione internazionale della fiera.


Oltre alla firma "heritage", sulla quale il salone ha messo le proprie radici, si potranno scoprire le nuove collezioni dei futuristi britannici Berthold, AQAQ e Domingo Rodriguez, degli svedesi di Odeur, del marchio belga Bellerose e dei parigini Monsieur Lacenaire e Gaspard Yurkievich. Saranno della partita anche i marchi premium di Levi's.

Capsule Mens
Dal 17 al 19 ai Docks – Cité de la Mode et du Design - Parigi 13° arrondissement


Tranoï presenterà la stagione maschile autunno-inverno prima di una ridefinizione delle sue varie edizioni femminili. Oltre a marchi di prodotti di bellezza maschili e a brand di prodotti di decorazione, implementati ultimamente con successo, il decano dei saloni parigini ospiterà il primo co-branding franco-inglese Aigle X Nigel Cabourn, che si rivolge sia agli uomini che alle donne.

La griffe mista italiana Aimo Richly presente al Tranoï


Più virile, la giovane griffe francese di accessori Kart svelerà la seconda collezione di borse per l'uomo, dopo un primo passaggio che l'ha vista entrare direttamente alle Galeries Lafayette Haussmann, senza passare per la casella "da confermare". E l'Italia, che s'impenna nel barometro della freschezza, sarà ben rappresentata con il marchio misto Aimo Richly (nella foto), che propone maglieria high tech e stampati temerari.

Tranoï Homme
Palais de la bourse, dal 17 al 20 gennaio 2014



Pur rimanendo fedeli al loro spirito familiare, gli “indies” del clan MAN superano in questa stagione il limite dei 120 partecipanti. Vi si troveranno soprattutto dei marchi abituati al suo gusto per l'happening intimo, ma anche Andrea Crews, che presenterà la sua prima collezione completa per uomo.

MAN, la manifestazione indipendente che scatta più tardi, in rue Yves Toudic dal 17 al 19 gennaio


I classici americani Levi's Made & Crafted e Levi's Vintage Clothing punteranno anch'essi su Man, così come lo stilista Todd Snyder, finalista agli ultimi 'CFDA/ Vogue Fashion Fund' a New York. Alcuni emergenti britannici del menswear, i contemporary YMC e Unconditional e il sarto Richard James di Savile Row, si uniranno alla combriccola, dopo una prima sessione svoltasi durante la settimana della moda uomo britannica all'inizio del mese.


"Sfilate? Bene, ora vendete!"

Londra riceverà tutti quelli che le dicono “banco” nella sua tana del Marais, il Loft, nell'ambito di London Show Rooms dal 17 al 21 gennaio. Dai più "smart" come Mr Start, lo specialista della camicia che sta spiccando il volo, ai più disinvolti, come la coppia Agi & Sam, di cui si scoprirà da vicino la collezione ricca di sperimentazioni sui tessuti stampati e sui materiali. Per non parlare dei rampolli di BFC e di Topman, le cui sfilate sembrano aver conquistato il pubblico britannico.

Agi & Sam saranno al London Show Rooms dal 17 al 21 gennaio (Foto: PixelFormula)


Daremo anche il benvenuto alla presenza nell'arena parigina di Berlin Showroom, dal 17 al 19, al numero 25 di rue Yves Toudic, giusto all'ingresso del salone Man, nello spazio Modem. Questa iniziativa è partita la stagione scorsa e punta a presentare ai buyer internazionali la crema della creazione proveniente dalla nuova scena berlinese.

Florent Gilles (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.