×
1 294
Fashion Jobs
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Società Estere
Tempo Indeterminato · MODENA
AZIENDA RETAIL
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
MICHAEL PAGE ITALIA
Wholesale Director Italia - Abbigliamento Femminile
Tempo Indeterminato ·
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Senior Production Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Treasury Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Human Resources Manager - Corporate & Business Functions
Tempo Indeterminato · MILANO
JIMMY CHOO
Costing Manager
Tempo Indeterminato · CHIESINA UZZANESE
CONFEZIONI GIOIELLI SPA
Buyer
Tempo Indeterminato · PRATO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Senior Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
PATRIZIA PEPE
Back-Office Wholesale Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SAY WOW SRL
Junior Operation Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta ww Merchandise & Retail Planning Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Marketing&Communications Manager
Tempo Indeterminato · MILAN
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Product Compliance Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MILAAYA EMBROIDERIES
Business Development/Sampling & Production Coordinator
Tempo Indeterminato · MILAN
BENEPIU' SRL
Responsabile Tecnico
Tempo Indeterminato · CARPI
UMANA SPA
HR Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Italia Wholesale – Responsabile Showroom
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicato il
9 giu 2022
Tempo di lettura
14 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Salone del Mobile e Fuorisalone: nuova carrellata fra gli eventi

Pubblicato il
9 giu 2022

Pur essendo già in corso da giorni, il Salone del Mobile continua ad esibire un florilegio di eventi sempre più ricco, tra collaborazioni uniche ed eventi particolari all'insegna della creatività più sfrenata. Nuova selezione.

Sedia "Venus" - Versace Home


Versace Home in scena a Palazzo della Permanente
Versace prosegue la collaborazione con Luxury Living Group e gli architetti e designer Roberto Palomba e Ludovica Serafini, con un allestimento alla Milano Design Week 2022 in cui presenta dal 6 al 12 giugno la sua ampia collezione per la casa e un’inedita linea outdoor. Varcando la soglia monumentale del Palazzo della Permanente ci si trova in uno spazio espositivo che diventa immersivo e pienamente espressivo dello stile opulento di Versace. Donatella Versace ha lavorato insieme a Palomba e Serafini per creare un allestimento audace e moderno. Il colore rosso, espresso nei tessuti, nelle pelli, nelle sete preziose e nei jacquard attraverso svariate tonalità, è uno degli elementi cardine dell’allestimento. Opere grafiche e pareti a LED danno vita a uno scenario onirico. Il pattern iconico “La Greca” diventa protagonista ritornando nell’arredo in una tridimensionalità quasi architettonica. La sedia “Venus” è rinnovata con nuove finiture. La collezione “Stiletto”, ampliata con numerose novità, qui si racconta nella purezza del total white, ma anche nelle sofisticate cromie del beige e dei marroni bruciati. “La Medusa” si mostra in un inedito rivestimento in vinile, visto nell’ultima sfilata Versace. Dal divano “La Medusa “alla poltrona “Medusa Trono”, fino all’importante letto imbottito, la linea mescola design fresco e moderno e sartorialità, con cuciture che diventano dettagli preziosi. Infine il Secret Garden in Permanente rivela la nuova collezione “Stiletto Outdoor”. Il basamento in metallo laccato bronzo o bianco materico è rifinito da un intreccio tridimensionale di cinghie in tessuto, coordinate ad ampie cuscinature. I tessuti di rivestimento sperimentano colori brillanti e decisi come il verde lime, il fucsia, il blu Klein e il giallo, con le stesse cromie di sedute e poltrone.

Sugar


Sugar: 4 complementi d’arredo per il nuovo headquarter milanese
Per la Milano Design Week 2022, all’evento inaugurale del nuovo headquarter milanese di Sugar, lo storico concept store aretino, è stato svelato l’arredamento concepito dal suo fondatore Beppe Angiolini insieme a Fabbriservices. Chiamata “Circles”, la collezione si compone di 4 complementi d’arredo che lo stesso Angiolini in un comunicato definisce “(semplicemente) semplici”. “Per decenni, uscendo dall’estetica sovraccarica (e non elegante) degli anni ’80 il Made in Italy ha cercato una sua essenzialità che lo rendesse unico al mondo, inimitabile e destinato a durare nel tempo”, spiega Beppe Angiolini. “Ecco il perché della scelta del cerchio: simbolo di perfezione, è punto di partenza dell’arte e della letteratura, da Giotto a Dante. Il cerchio racchiude l’universalità, è un contenitore senza spigoli, è flessibile nel suo essere chiuso ma elastico”. Altro elemento che ha sempre animato le mie scelte è quello della luce: nei miei oggetti la luce si riflette in maniera dolce grazie ai materiali levigati e puri: acciaio, ottone, bronzo, ferro, plexiglas. Trasparente, caldo (ottone e bronzo), freddo (acciaio e plexiglass)”. Angiolini ricorda di essersi ispirato anche all’architettura dei grandi maestri, da Jean Nouvel (“Il mio mito”) a Norman Foster, da Zaha Hadid a Renzo Piano (“Che ho sempre ammirato”), fino alle suggestioni del Feng Shui. “I miei tavoli, lampade, tappeti, progetto realizzato con Fabbriservices, sono concepiti per stare in qualsiasi ambiente, sono funzionali e esteticamente non ingombranti. Una pagina bianca dove ognuno può creare il suo stile”, conclude.

Elie Saab si divide in tre luoghi
Elie Saab Maison gioca con il numero tre. In occasione del Salone del Mobile 2022 a Milano, il marchio dello stilista libanese presenta le proprie novità in tre location differenti. “Seduction by Design” è il titolo del percorso ideato per il Fuorisalone all’interno dello showroom di Via Sant’Andrea 23. “Theater of Mirrors”, al quartiere fieristico, è un luogo magico dove i pezzi iconici della collezione Elie Saab Maison sono protagonisti. “Le Privé” è una nuova location permanente dove immergersi in un’esperienza totalizzante, in un mix di arte e design, in Piazza del Duomo.

Falconeri


Falconeri: partnership con Miniforms
Al Salone del Mobile 2022 Falconeri dà vita a una partnership con Miniforms, storica azienda veneta produttrice di complementi d’arredo caratterizzati da un design ironico, eccentrico e fortemente artigianale. I designer della lampada “Ozz” hanno spiegato il prodotto e la sua artigianalità. All’origine del progetto, l’obiettivo di creare una lampada che fosse “un nuovo amico, un compagno su cui puoi sempre contare”, secondo il designer Paolo Cappello. Per l’occasione, l’allestimento del flagship milanese prevede un concetto immersivo tra home bar e storie a colori: a partire dalla vetrina che accoglie il classico carrello da angolo bar di casa dove verranno disposti i cocktail Nio, fino all’interno con i packaging dei cocktail abbinati ai colori delle fibre Falconeri.

Missoni “Mega-Verso”


Missoni dà il bentornato ai sogni nel…Mega-Verso
Lo showroom Missoni di Via Solferino 9 dall’8 al 12 giugno si trasforma in suggestivo spazio delle meraviglie per il Salone del Mobile 2022.  La scenografia dell’allestimento “Welcome Back Dreams” crea un palcoscenico surreale e avvolgente. I suoi protagonisti sono sagome gentili di animali di stoffa in formato oversize soffici e rassicuranti realizzati negli iconici tessuti del marchio del varesotto, tra effetti bianconero, inconfondibili zigzag e preziosità policrome. Il percorso si snoda tra magie multicolori di passerelle arcobaleno e sfumature suggestive di tramonti. Intanto, nel cortile principale dell’Università Statale, dal 6 al 13 giugno, nell’ambito di Interni Design Re-Generation, Missoni ha collocato un’altra installazione, “Mega-Verso” che mostra le proporzioni iper di un arredo outdoor surreale, allusione a quest’epoca di transizione e alla metamorfosi che ci attende, nonché alla capacità del brand di ri-generarsi e re-inventarsi. I fantastici interpreti, che sembrano uscire dal mondo virtuale del Metaverso, sono morbide sedute che magnificano moduli già esistenti, mentre i sorprendenti animali di pezza sovradimensionati indossano con sottile ironia i segni iconici del brand, racconta l’azienda in un comunicato. La regia è di Alberto Caliri che, con la supervisione di Rosita Missoni, è il Direttore Creativo della Missoni Home Collection.

Garage Italia Customs: nuova Vespa dedicata a Giovannino Agnelli
Garage Italia Customs ha svelato per la Milano Design Week due importanti novità, non solo su quattro ruote. La storica sede di Piazzale Accursio è stata innanzitutto palcoscenico della presentazione della già annunciata “Spider Duetto Hybrid”. Concepita a livello di render due anni fa, l’auto ha preso forma applicando la tipica sperimentazione creativa concept-to-product ad un esemplare di Duetto 2000cc ad iniezione del 1992. Personalizzata in collaborazione con rinomate eccellenze del Made in Italy – tra cui Poltrona Frau, R-M, Sonus faber e D-Tales – e trasformata in vettura ibrida grazie ad un esclusivo sistema K.E.R.S. powered by Newtron, l’iconica Alfa Romeo non è l’unica nuova arrivata in famiglia Garage Italia Customs. Il fondatore Lapo Elkann, e il neo-CEO dell'azienda, Sergio Esposito, hanno infatti svelato in anteprima assoluta, nel contesto di un evento a tema “Nineties Riviera”, un’inedita Vespa 50 Special-e, full electric. Il DJ set della presentazione è stato curato da Ortigia Sound System Festival, che anticipa la partnership stretta da Garage Italia in qualità di sponsor della sua ottava edizione, in programma dal 27 al 31 luglio presso l’omonima cornice patrimonio dell’UNESCO
 
“Per me la Vespa non è soltanto un’icona di stile e di design. Alla Piaggio, infatti, mi lega il profondo affetto per mio cugino Giovanni Alberto Agnelli che dell’azienda negli anni ‘90 è stato il Presidente. È a lui che dedico questa ultima creazione di Garage Italia”, ha detto Lapo Elkann. “All’azienda di Pontedera sono inoltre legato da un ricordo di gioventù: per alcune settimane ne sono stato operaio quando avevo 17 anni”.
 
“Con Vespa 50 Special-e abbiamo puntato dritto al cuore degli amanti della dolcevita italiana: attraverso un design in continuità con il grande successo di Spiaggina, Vespa ne rafforza ulteriormente lo storytelling, e si presenta all’estate con freschezza, colore, e il nostro tocco tutto italiano. Vespa 50 Special-e è disponibile in pre-order da subito attraverso i canali ufficiali di Garage Italia Customs”, aggiunge Sergio Esposito.

Kreon, "Stone Collection"


Kreon: il marchio belga s’ispira alla traslucenza naturale delle pietre 
All’interno del Kreon Creative Space di via V. Forcella 5, da 25 anni polo di innovazione dell’azienda belga di illuminazione architetturale nata nel 1982, fino all’11 giugno sarà possibile visitare l’installazione “The Circle of Stone”, per presentare la nuova linea “Stone Collection”, ispirata alla traslucenza naturale delle pietre per ottenere un fascio di luce diffuso e morbido e costituita da nuovi modelli di lampade a sospensione e applique. La grana fine e uniforme dell’alabastro, costituita da ossido di ferro, si traduce in eleganti venature nella pietra che contribuiscono ad un design ricercato e di impatto. Nel suo continuo puntare all’innovazione, Kreon sottolinea di aver siglato di recente una partnership con il Designtech di Milano, il primo hub di innovazione tecnologica dedicato al design situato all’interno del nuovo distretto MIND, che riunisce in un unico ecosistema professionisti del settore.

Ottagono Milano


AD Dal Pozzo a Milano con la piattaforma di servizi per architetti Ottagono
Nella Milano capitale mondiale del design arriva un nuovo spazio dedicato ai professionisti dell’arredo e della progettazione integrata: AD Dal Pozzo, storico marchio dell’interior design con sede a Grisignano di Zocco (VI), ha inaugurato al Fuorisalone Ottagono Milano, spazio attivo fino a domenica 12 giugno. Pensato come luogo esclusivo per usufruire degli strumenti più innovativi legati alla progettazione architettonica, Ottagono Milano prende vita all’interno della storica Casa Bassetti, palazzo realizzato dall’architetto Ignazio Gardella a pochi passi dal Quadrilatero della Moda. Il format di Ottagono è una piattaforma di servizi per architetti nata a Vicenza per far incontrare progettisti, competenze e i migliori brand di architettura. Ora questo hub viene proposto da AD Dal Pozzo anche a Milano, in Via Marina 3, in pieno Brera Design District, per consentire ai professionisti di accedere, su appuntamento, a un luogo esclusivo dove utilizzare e scoprire una selezione di sistemi costruttivi moderni e soluzioni customizzate: dalle architetture con tecnologie a secco fino agli arredamenti su misura. Lo spazio si articola in un’area di supporto alla progettazione che offre gli strumenti più innovativi di visualizzazione 3D, come video-render e la Virtual Reality, che sarà possibile sperimentare durante la settimana del Fuorisalone. Nell’headquarter di AD Dal Pozzo a Grisignano si alternano agli uffici una materioteca dedicata all’architettura e al design, lo studio aziendale per architettura e interior design con 10 architetti e uno showroom di 2.000 mq. AD Dal Pozzo è presente, inoltre, a Padova con uno showroom di oltre 500 mq e a Monte Carlo con un concept store dedicato al design garage. Nel 2021 AD Dal Pozzo ha registrato un fatturato di 27 milioni di euro, con una crescita costante anche nel 2022: la maggior parte dei ricavi si sviluppa sul mercato nazionale ed europeo, prestando inoltre particolare attenzione ai clienti di alcuni importanti mercati esteri come Russia, Asia, Medio Oriente e Centro America. A collaborare con AD Dal Pozzo sono oltre 600 firme dell’arredo, brand italiani e internazionali che hanno fatto la storia. Tra questi Bottega Veneta Home, Armani Casa, Cassina, B&B Italia, Minotti, Poltrona Frau, Fendi Casa, Baxter, Flos, Rimadesio, Molteni &C, Poliform.

Webidoo


Webidoo store celebra il design
Webidoo store, il primo tech experience store in Europa, si veste di nuovo in occasione della Milano Design Week. Il layout, progettato per l’occasione, punta a valorizzare gli elementi di design già presenti in store per mettere in risalto con maggior efficacia i nuovi prodotti in esposizione. Le new entry sono rappresentate da brand che uniscono tecnologia e design in prodotti innovativi ed esteticamente accattivanti. Grande spazio è dato all’home design, in particolare al settore illuminazione con Levia, la lampada a levitazione magnetica, Puralamp, la lampada con tecnologia di purificazione degli ambienti, SkyView, di Bios Lighting, la lampada che promette effetti benefici sull'organismo e sul sonno. Poi Geizeer, il climatizzatore portatile in colori assortiti, mentre Pixmoving avrà un corner dedicato dove, per tutta la settimana, sarà possibile vivere un'esperienza in realtà aumentata sul tema dell'autonomous driving.  Venerdì 10 Giugno, dalle ore 18 alle 21, Elli&Rini presenta Pianeta, una innovativa e rivoluzionaria postazione tecnologica. Durante l’evento avrà luogo “Digital-living: quando la tecnologia diventa arredo esperienziale”, un dibattito per confrontarsi e interrogarsi sulle nuove frontiere dell’abitare.

Elena Mirò si sospende in “Aria”
Per il Fuorisalone 2022, Elena Mirò ha inaugurato il 9 giugno con un cocktail e dj set, all’interno del proprio flagship di Via Dante, l’installazione “Aria”, ispirata all’idea di un viaggio, sospeso tra sogno e realtà. L’installazione è stata realizzata insieme a Fly In, azienda specializzata nell’inflatable design: la capacità di scolpire l’aria. Questa collaborazione celebra la gioia di vivere, rappresentata con la metafora del viaggio di una grande mongolfiera e con una nuvola in tulle illuminata da led colorati. Entrambe prendono simbolicamente il volo all’interno della boutique milanese del brand.

Tappeto di Marcel Wanders Studio per Sahrai


Sahrai si fa in cinque per il Salone 2022
Sahrai Milano arriva alla sessantesima edizione del Salone del Mobile di Milano con un’agenda mai così ricca, ‘facendosi in cinque’. La prima delle cinque dimensioni è lo stand al Salone (Pad. 3), che mostra le nuove collezioni “Taj Mahal” e “Place Vendôme”, accanto alla capsule realizzata in collaborazione con Mike Shilov. E poi i nuovi tappeti della “Noor Collection”, e “Kaleido of Life”, la collezione in edizione limitata di 3 tappeti in 6 versioni realizzata da Marcel Wanders Studio per il brand. Finemente annodati a mano in seta naturale e lana, i tappeti sono ispirati agli elementi naturali: aria, acqua e terra. La seconda dimensione è rappresentata da Theater of Mirrors (Pad. 3), a due passi dallo stand: i tappeti Sahrai sono esposti accanto ad alcune delle creazioni Elie Saab Maison, insieme e agli eleganti oggetti cui Bernardini ha dato nuova vita grazie alle tecniche di restauro più evolute. Progettato dall’architetto Carlo Colombo, lo spazio, scenografico, teatrale, è diviso in due sezioni. A sinistra, al centro della scena, il tappeto “Nomad”, annodato a mano, realizzato in lana e bamboo, con rilievi in seta che giocano con le delicate tonalità del grigio, uno dei prodotti della collezione Elie Saab Maison di Sahrai. Il lato destro dello spazio è invece interamente di colore nero, interrotto da un videowall di grandi dimensioni, con alcuni tappeti Sahrai appesi alle pareti. La terza dimensione è “Green Dry”, collezione disegnata per Sahrai dall’architetto Carlo Colombo. Visibile presso lo showroom Sahrai in Via Manzoni 45, trasformato per l’occasione in galleria d’arte. La quarta dimensione è rappresentata dal sodalizio che dura da anni tra Sahrai e il mondo della moda: sempre all’interno del Fuorisalone, Sahrai presenta “Let’s Fashion – The art of rugs through the eyes of fashion”, selezione di alcune delle sue creazioni realizzate per Armani Casa, Elie Saab Maison, Etro Home Interiors e Roberto Cavalli, visibili all’interno del pop-up store su due piani ubicato al numero 38 di Via Manzoni. Lo spazio, che resterà aperto dal 7 al 20 di giugno, è un contenitore contemporaneo e minimale, al quale si accede dal cortile interno al palazzo che già ospita lo showroom Sahrai. La quinta ‘dimensione’ del viaggio 2022 di Sahrai si materializza nello showroom di Via Manzoni 38, dove è in mostra "Heritage Forever", progetto nato dal desiderio di raccontare per la prima volta origini, heritage e segreti del savoir-faire Sahrai, costruito per oltre 200 anni e iniziato nel 1830 a Teheran. Due le collezioni esposte: “Heritage Antique Collection”, raccolta di antichi tappeti persiani e pezzi unici raccolti nel tempo da Sahrai in Cina, Caucaso Europa e India, e “Parsa”, raccolta esaustiva della produzione più recente di Sahrai, brand che vanta un flagship anche nel quartiere londinese di Mayfair.

Fabrizio Sclavi da Moorer


Moorer ospita una mostra di Fabrizio Sclavi
In Via Monte Napoleone 21, il marchio veneto di sportswear di lusso specializzato nei capispalla Moorer regala al pubblico del Fuorisalone un’esperienza suggestiva ispirata all’interior design del futuro, ospitando all’interno della sua boutique nel Quadrilatero la mostra “La casa secondo Sclavi nell’era del metaverso”: una serie di tele dipinte da Fabrizio Sclavi, attraverso le quali l’artista dà forma alla sua personale interpretazione dell’abitare nel Metaverso, che egli stesso definisce “una vita parallela colorata e semplificata”. La mostra sarà visibile fino al 19 giugno.

Room Buzzi - Archiproducts


Archiproducts: “Future Habit(at)” in zona Tortona
In occasione del party di inaugurazione della Design Week, Archiproducts, la vetrina internazionale per l’architettura e il design con sede in Via Tortona, ha messo in scena l’abitare del futuro in “Future Habit(at)”, un layout ricco di nuove forme e soluzioni progettato insieme a Studio Salaris. Rimandi a paesaggi ed elementi naturali si alternano a immaginari urbani, tecnologia smaterializzata e soluzioni che raccontano nuovi modi di vivere e condividere gli spazi. Oltre 100 brand del design e dell’architettura compongono la Design Experience. I loro prodotti e le loro visioni sul futuro dell’abitare trasformano, ancora una volta, le 15 stanze dello showroom, con oltre 800 metri quadrati e due piani di esposizione, in un'esperienza unica di materia, colori ed elementi ibridi di aggregazione.

Marcello Morandini per Anteprima


La maison Anteprima collabora con il designer Marcello Morandini
In occasione del 30° anniversario di Anteprima, il cui via verrà dato ufficialmente con l’edizione di settembre della Milano Fashion Week, Izumi Ogino direttore creativo del brand, con cui ha debuttato in Italia all’inizio degli anni ’90, ha deciso di coinvolgere talentuosi artisti di tutto il mondo per attivare numerosi progetti creativi e collaborazioni. Il progetto di debutto vede la partecipazione di Marcello Morandini, artista, designer e grafico italiano all’interno della sua boutique di Corso Como 9. L’artista per l’occasione ha esposto, tra le altre sue creazioni, anche la sua iconica sedia “Bine” creata nel 1992, stesso anno di fondazione di Anteprima, che si distingue per un inconfondibile motivo a linee bianche e nere, proprio come black & white fu la prima collezione presentata da Anteprima. Nato a Mantova nel 1940, Marcello Morandini abita a Varese dal 1947. È uno dei maggiori rappresentanti dell’Arte Concreta in Europa. Inizia la sua attività nel 1964 con una personale curata da Germano Celant; nel 1967 è invitato alla IX Biennale di San Paolo in Brasile e nel 1968 con una sala personale alla XXXIV Biennale Internazionale di Venezia. Dagli anni ’70 fino ai nostri giorni lavora in Italia e all’estero. Per la tedesca Rosenthal ha progettato la facciata dell’azienda, oggetti di design, ceramiche e mobili. L’ultima retrospettiva è stata alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma nel 2014, curata da Mariastella Margozzi. Tra il 1995 e il 2003 ha insegnato a Salisburgo, a Losanna e all’Accademia di Brera di Milano. Nel 2004 viene eletto membro onorario della Royal Society of Arts di Londra. Nel 2016 nasce la Fondazione Marcello Morandini, che nel 2021 inaugura la sua sede a Varese, con l’obiettivo di realizzare un museo a lui dedicato e un centro per l’Arte Concreta internazionale in Italia.

Daniele Tozzi per il monomarca di oltre su Corso Buenos Aires


Daniele Tozzi ravviva le vetrine di Oltre
In occasione della Milano Design Week, la raffinatezza delle grafiche di Daniele Tozzi anima le vetrine dello store milanese, situato in Corso Buenos Aires, di Oltre, il brand di womenswear chic del Gruppo Miroglio nato nel 2001 e oggi presente sul territorio italiano con 163 negozi monomarca (di cui 144 di proprietà) e 11 outlet. Le due vetrine del punto vendita sono state il palcoscenico della creatività dell’artista di lettering che ha raccontato attraverso una performance di live painting una storia di gentilezza verso la natura e verso il pianeta, in linea con il tema cardine del Salone del Mobile 2022: la sostenibilità. Attraverso particolari calligrammi realizzati con vernice acrilica composta solo da acqua e inchiostro colorato, Tozzi ha disegnato su una delle vetrine una silhouette di donna, la donna di Oltre, femminile ma energica allo stesso tempo, ornata con forme e colori che rappresentano la natura e l’estate, alternate alle parole chiave del brand, tra cui A Green Story, la linea eco-sostenibile del brand Oltre.
 
“Come artista ho sempre avuto a cuore il tema della sostenibilità, anche sul lato tecnico, prediligendo ad esempio vernici all’acqua senza solventi chimici o utilizzando soggetti e frasi che parlassero al pubblico, sensibilizzandolo sul tema”, ha commentato Daniele Tozzi. “Veniamo da un periodo di pandemia che ci ha fatto aprire gli occhi su molte cose: la sostenibilità, anche a livello produttivo non è più una scelta, è un dovere. Avere la fortuna di collaborare con un brand che ha una visione lungimirante sul tema ambientale mi fa sperare che presto saremo in grado di coniugare la produzione industriale con metodi veramente sostenibili. Per fortuna c’è chi guarda… Oltre”.
 

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.