×
1 312
Fashion Jobs
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Stock Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
HERMES ITALIE S.P.A.
in Store Trainer - Boutique Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
STAFF INTERNATIONAL
Industrial Controller
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
ISAIA E ISAIA
Information Technology Business Analyst
Tempo Indeterminato · CASALNUOVO DI NAPOLI
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager - Arredamento
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager- Arredamento
Tempo Indeterminato · BRESCIA
RANDSTAD ITALIA
Sales Manager Usa
Tempo Indeterminato · COMO
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 dic 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Saint Laurent sfila con l'uomo a Parigi a gennaio, Gucci a maggio in Corea con la cruise

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
6 dic 2022

Dopo Gucci, anche Saint Laurent rientra nei ranghi. La griffe francese del lusso è stata la prima a rompere pubblicamente in piena pandemia con le settimane della moda ufficiali. Fu un annuncio che sorprese molti, nell'aprile del 2020. Adesso però ritorna nel calendario dei défilé maschili, sfilando il 17 gennaio a Parigi. Proprio come Gucci, altra griffe del gruppo Kering, che torna a gennaio con la sua collezione per l’uomo sulle passerelle milanesi. Intanto, il marchio italiano annuncia che sfilerà con la propria cruise collection in Corea del Sud il 15 maggio.

L'uomo Saint Laurent ha sfilato l'ultima volta a Parigi insieme alla donna nel febbraio 2019 - © PixelFormula


All'epoca le due maison avevano spiegato di voler riprendere il controllo della loro agenda, con la chiara volontà di affrancarsi dai ritmi tradizionali imposti dal fashion system. In piena pandemia, questo approccio aveva permesso soprattutto di dare maggiore visibilità ai loro video o show presentati in solitaria al di fuori della consueta maratona di sfilate.

Per Saint Laurent, questo ritorno simboleggia una piccola rivoluzione, dal momento che il direttore artistico Anthony Vaccarello aveva preso l'abitudine di mostrare le sue collezioni maschili in diversi stati esteri molto prima del Covid. Al di là di una piccola parentesi parigina nel febbraio 2019, quando aveva presentato dei look maschili durante il suo show dedicato alle donne, lo stilista si è offerto un vero e proprio giro del mondo negli ultimi cinque anni, con New York nel giugno 2018, una spiaggia di Malibu a Los Angeles l'anno seguente, Venezia a luglio 2021 e il deserto di Marrakech la scorsa estate.

Da parte sua, Gucci svelerà il proprio menswear il 13 gennaio, durante la giornata di apertura della settimana della moda maschile di Milano. Il marchio ha anche riprogrammato il suo show in Corea del Sud. Inizialmente aveva pianificato di presentare a novembre il défilé “Cosmogonie”, svelato per la prima volta in primavera, in Puglia. Ma l'evento è stato cancellato dopo la tragedia dei festeggiamenti di Halloween, quando la calca per il panico generatosi improvvisamente tra la folla nel quartiere Itaewon di Seoul ha provocato la morte di 150 persone.
 
La maison, privata del direttore artistico Alessandro Michele, alla fine sfilerà in Corea del Sud il 15 maggio 2023, in occasione della presentazione della sua cruise collection 2024, in una location che sarà presto svelata, ci anticipa la firma italiana, aggiungendo che “questa celebrazione segnerà un'importante pietra miliare, in quanto sono trascorsi 25 anni da quando l’azienda ha aperto il suo primo flagship store a Seoul, nel 1998. Da allora, la presenza di Gucci in Corea del Sud è cresciuta rapidamente attraverso il lancio di vari progetti e iniziative che hanno celebrato lo spirito caratteristico e particolare della nazione”.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.