×
1 455
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Safilo si aggiudica l’eyewear di Missoni

Pubblicato il
today 19 dic 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Il colosso dell’occhialeria Safilo ha siglato un accordo di licenza della durata di 5 anni, rinnovabile alle stesse condizioni fino al 2029, per la produzione e la distribuzione a livello mondiale degli occhiali firmati Missoni e M Missoni.

Facebook/Missoni


Si tratta in realtà di un “ritorno al passato”, visto che Safilo negli anni ’80 è stato il primo licenziatario della linea eyewear della griffe di Sumirago. Le prime collezione realizzate dallo specialista veneto saranno disponibili nel gennaio 2020, ma una campagna di comunicazione digitale svelerà già prima il processo creativo alla base delle nuove proposte.
 
“Missoni e M Missoni si integrano perfettamente al nostro portafoglio. Safilo condivide con questi marchi italiani gli stessi valori di design visionario, tradizione ed eccellenza nel settore manifatturiero”, ha dichiarato Angelo Trocchia, CEO di Safilo Group. “Possiamo inoltre attingere al nostro ampio archivio storico, ricco di ispirazioni, per assicurare collezioni che diano un ulteriore impulso al business e alla crescita di entrambe le nostre aziende”.

Michele Norsa, Vicepresidente di Missoni, ha aggiunto: “È una partnership importante che contribuisce all’obiettivo di dare ulteriore valore ai nostri marchi, in linea con lo sviluppo del nostro business plan. Con Safilo e le nuove collezioni eyewear, Missoni rafforzerà la sua posizione di marchio leader nel settore moda e lusso a livello globale, offrendo un’articolata gamma di occhiali in grado di incontrare i gusti dei consumatori in tutto il mondo”.
 
Missoni, fondata nel 1953 a Gallarate (Varese) da Rosita e Ottavio Missoni, fattura 150 milioni di euro annui, esporta il 75% della produzione e impiega circa 300 dipendenti. Safilo ha chiuso il 2017 con vendite nette in calo del 15,5% a cambi costanti, a 1,047 miliardi di euro. 
 

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.