×
1 720
Fashion Jobs
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
is&t Finance Specialist
Tempo Indeterminato ·
STELLA MCCARTNEY
Supply Chain Planning Analyst
Tempo Indeterminato · NOVARA
BOGLIOLI S.P.A.
Junior IT Application Manager\Junior IT Data Analyst
Tempo Indeterminato · GAMBARA
RANDSTAD ITALIA
Strategic Policy Manager Categoria Protetta ai Sensi Della lg. 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
Area Manager Piemonte & Liguria
Tempo Indeterminato · TORINO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Rtw Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · NOVARA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
SPADAROMA
E-Commerce
Tempo Indeterminato · NOLA
JIMMY CHOO
Senior Costing And Purchasing Specialist
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile di Produzione- Fashion Luxury Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
2 giu 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Safilo completa l’acquisizione di Blenders Eyewear

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
2 giu 2020

Safilo ha annunciato di aver completato l'acquisizione del marchio californiano nativo digitale Blenders Eyewear, un passo avanti nella strategia di trasformazione digitale della società.

L'accordo tra Safilo e Blenders è stato annunciato per la prima volta a dicembre 2019 - Instagram: @blenderseyewear


Annunciata a dicembre dello scorso anno, l'operazione vede Safilo acquisire una quota di maggioranza del 70% di Blenders per 63,9 milioni di dollari (57,5 milioni di euro), un accordo finanziato da un prestito di 90 milioni di euro da Multibrands Italy B.V., azionista di riferimento di Safilo.
 
Blenders è stato fondato nel 2012 a San Diego, California, dal surfista Chase Fisher, che mantiene il 30% della società e il ruolo di CEO. Il 95% delle vendite del brand sono generate dalla sua piattaforma di e-commerce e la società ha dichiarato di essere stata profittevole sin dalla sua fondazione, avendo conquistato millennials e Gen-Z attraverso iniziative di social media marketing basate su collaborazioni con influencer. Nel 2019, Blenders ha realizzato un fatturato netto di 40,7 milioni di dollari, in crescita del 38% rispetto all’anno precedente.

"L'acquisizione di Blenders rappresenta per noi un grande passo avanti nella strategia di trasformazione digitale a 360° che abbiamo lanciato a dicembre dello scorso anno", ha dichiarato il CEO di Safilo, Angelo Trocchia, in una nota, evidenziando l'accelerazione della strategia attorno a tre principali focus: lo sviluppo di tecnologie B2B e CRM, il rafforzamento delle capacità di social marketing e il miglioramento della distribuzione diretta al consumatore.
 
Trocchia ha anche sottolineato le difficoltà che le aziende di tutto il mondo si trovano ad affrontare a causa dell'attuale pandemia di Covid-19, affermando: "Sono fermamente convinto che un’implementazione mirata delle nostre strategie metterà la nostra azienda in una posizione più forte, meglio attrezzata per affrontare le sfide e per approfittare delle nuove opportunità commerciali che ci attendono".
 
Safilo ha visto le sue vendite calare del -11,5% a cambi costanti, arrivando a quota 221,1 milioni di euro nel primo trimestre, a causa dell'impatto economico del coronavirus. In quanto società nativa digitale, invece, Blenders si è trovata in qualche modo in una posizione privilegiata durante la crisi sanitaria, che ha costretto molti retailer a chiudere temporaneamente i propri negozi fisici in USA ed Europa.
 
“Il lockdown globale causato dalla pandemia ha senza dubbio aumentato l’importanza di e-commerce e canali digitali, anche spingendo nuovi consumatori a comprare online per la prima volta”, ha commentato Fisher. “Noi di Blenders Eyewear stiamo sperimentando questa escalation digitale. I nostri risultati sono stati molto solidi nel primo trimestre dell’anno, con vendite in rialzo di oltre il 30% e una forte accelerazione ad aprile e maggio”.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.