×
1 309
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Ansa
Pubblicato il
5 dic 2014
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Saatchi&Saatchi: "Il concetto di lusso sta cambiando"

Di
Ansa
Pubblicato il
5 dic 2014

''Che lusso'', si dice spesso, che si parli di una borsa griffata, di un pc nuovo o di una tartina al caviale. Il concetto di alto di gamma sta cambiando, attraverso un processo di "democratizzazione che lo rende sempre più trasversale e personalizzabile". Ne è convinto il CEO di Saatchi&Saatchi Italia/Francia Giuseppe Caiazza, che il 4 dicembre ha presentato a Milano la tesi dello studio condotto dall'agenzia creativa in nove Paesi, dalla Cina all'Italia.

Foto: Reuters - Foto: Reuters


Il gruppo, che tra i suoi clienti conta anche Lexus, Club Med, Calzedonia e Procter & Gamble, ha infatti suggerito che il lusso ha "molto da imparare dai beni di largo consumo - ha spiegato il global planning director di Saatchi&Saatchi Jane Cantelow - in un processo di scambio tra il basso e l'alto, e viceversa".

In particolare, sono cinque le 'regole' del luxury che dovrebbero invertirsi. In primo luogo, da esclusivo e 'inaccessibile', un marchio dovrebbe diventare inclusivo, e cioè coinvolgere il cliente con diverse iniziative 'emozionali'. In secondo luogo, da legato alla tradizione, quindi concentrato sulla propria storia, il lusso dovrebbe aprirsi all'innovazione (ne è un esempio Amazon, che ha lanciato la spedizione tramite i droni). Il terzo punto indica il passaggio dalla distribuzione di tipo 'one-off', e cioè rigida e imposta dall'alto, a quella 'one-to-one', e cioè customizzata. Il quarto argomento è la trasformazione da marchio che parla solo di sé stesso a capace di dialogare e creare relazioni. Infine, la comunicazione da seria dovrebbe diventare giocosa e divertire.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.

Tags :
Altro
Nomine