×
385
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital go to Market Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L.
Bottega Veneta - HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM S.P.A.
Legal Specialist
Tempo Indeterminato · GALLARATE
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Content Specialist
Tempo Indeterminato ·
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Commercial Legal Counsel
Tempo Indeterminato · MILAN
CONFIDENZIALE
Senior Merchandising Manager - Women's
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Nord e Centro Europa - Abbigliamento Lusso
Tempo Indeterminato ·
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Linea Donna - Abbigliamento Lusso
Tempo Indeterminato ·
THUN SPA
Head of Demand Management
Tempo Indeterminato · BOLZANO
THUN SPA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Rtw Talent Development Partner
Tempo Indeterminato · NOVARA
ANONIMO
e - Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Logistic Planning And Outbound Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
ST. BARTH SRL
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Media Content Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LK
Sales
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Supply Chain Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager Retail
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Mrtw Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PRAXI
Responsabile Pianificazione Produzione Pelletteria Production Planning Manager Leather Goods
Tempo Indeterminato · FIRENZE
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
5 nov 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rossignol: Bruno Cercley passa il timone a Vincent Wauters

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
5 nov 2020

Cambio epocale alla guida di Rossignol. Bruno Cercley lascerà nel primo trimestre 2021 il ruolo di CEO dello specialista francese dell’equipaggiamento sportivo da montagna, che guidava dal 2008, pur rimanendone Presidente e membro del CdA.

Vincent Wauters, futuro CEO del gruppo Rossignol - DR


Per prendere il suo posto, il Consiglio di Amministrazione ha scelto un esperto dell’universo outdoor e della supply chain: Vincent Wauters, fino allo scorso giugno CEO di Hunter, raggiungerà a dicembre il gruppo, oggi di proprietà del fondo norvegese Altor. La sua missione: “Consolidare il core business, continuando al contempo a sviluppare l’enorme potenziale rappresentato da abbigliamento ed e-commerce”, spiega la società in un comunicato.
 
Il manager belga conosce perfettamente il settore degli sport outdoor: prima di Hunter, dove lavorava dal 2016, ha collaborato con il gruppo finlandese Amer Sports (Salomon, Atomic, Arc'Teryx...), di cui è stato membro del CdA e responsabile dell’area IT e supply chain, oltre che Direttore generale del brand canadese Arc'Teryx, contribuendo soprattutto allo sviluppo del business dell’abbigliamento.

Bruno Cercley resta Presidente e membro del CdA - Rossignol


Oggi il gruppo Rossignol è un player riconosciuto dell’equipaggiamento sportivo e non solo nello sci, suo settore principale: sotto la guida di Bruno Cercley, la società ha ampliato il suo perimetro tramite una crescita esterna e avvicinandosi al ciclismo.

Il portfolio dei marchi del gruppo conta Rossignol, Dynastar, Lange, Look, Felt e Time. Dal 2016, con Rossignol Apparel, la società ha iniziato a farsi strada nel fashion, con un ufficio a Milano che le ha consentito di raggiungere un posizionamento premium e aprire boutique in diverse capitali. Un business internazionale che genera circa 370 milioni di giro d’affari.
 
Una soddisfazione per Bruno Cercley, che è arrivato in Rossignol nel 2002, ha lasciato l’azienda nel 2005 quando è stata acquisita da Quilksilver ed è tornato nel 2008, avviando una strategia di rilancio basata sull’innovazione di prodotto.
 
"Considerato quello che abbiamo fatto nel corso dell’ultimo decennio, sono fiero di aver avuto il grande privilegio di dirigere il gruppo in questa incredibile avventura”, ha dichiarato Cercley. “Abbiamo riconquistato la nostra posizione di leader nello sci con Rossignol, raddoppiato le nostre quote di mercato nelle calzature e creato un business dell’abbigliamento, in forte crescita”.
 
In un momento in cui la crisi causata dal Covid-19 getta delle ombre sulle prospettive della società, l’arrivo di Wauters, che ha lavorato in diversi continenti, dovrebbe portare un nuovo approccio al gruppo francese.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.