×
1 764
Fashion Jobs
NEIL BARRETT
Menswear Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Omnichannel Technology Analyst
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Digital Project Manager
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
MOTIVI
Head of Merchandising
Tempo Indeterminato · ALBA
RUBENS LUCIANO S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · STRA
BLUDUE
Responsabile Prodotto e Produzione
Tempo Indeterminato · NAPOLI
CHABERTON PROFESSIONALS
Global Retail Planner, Fashion Premium Luxury
Tempo Indeterminato · MILANO
P448
Area Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Showroom Manager Arredo Design
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
Di
APCOM
Pubblicato il
29 lug 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Roma pensa a un palazzo dedicato a eccellenze della moda

Di
APCOM
Pubblicato il
29 lug 2019

"Roma avrà un luogo unico esclusivamente dedicato alle eccellenze romane del settore moda.
Con la mozione approvata in Assemblea Capitolina vogliamo istituire, all'interno di un edificio di proprietà di Roma Capitale, un vero e proprio Palazzo della moda", dichiara Carola Penna, presidente della commissione turismo, moda e relazioni internazionali.

@altaroma


"A questo scopo”, aggiunge, “l'immobile che si adatterebbe magnificamente ad accogliere i protagonisti della moda romana e a diventarne la vetrina è l'edificio di proprietà capitolina di Via dei Soldati 25/C, che è rientrato in possesso dell'amministrazione lo scorso 4 giugno. Il palazzo è ubicato nel centro storico della città ed è vicino a molti luoghi simbolo della Capitale - quali ad esempio Piazza Navona, Castel Sant'Angelo e Pantheon - con un affaccio privilegiato sul Lungotevere Marzio. L'obiettivo sarà quello di promuovere l'immagine di Roma nel mondo, di diffonderne l'unicità e le peculiarità incoraggiando ovviamente anche gli investimenti".

"È importante pensare e intraprendere azioni serie a tutela del settore moda e del made in Italy. Dagli artigiani, ai piccoli laboratori, dalle accademie di moda ai grandi marchi che hanno reso la nostra città conosciuta nel mondo per le loro creazioni, che rappresentano ciò che di più raffinato possa essere concepito. Vogliamo coinvolgere e supportare le sartorie, le accademie e le case di moda presenti e attive sul nostro territorio. Il settore della moda è un patrimonio tutto italiano che deve essere riconsiderato e rilanciato, specie sul territorio romano che ha visto nascere le più note case di moda: da Bulgari a Fendi, da Gattinoni a Balestra a Biagiotti, solo per citarne alcune. Il settore sta sì vivendo un momento di incertezza, ma l'interesse per le produzioni italiane rimane invariato nel tempo. Questo perché il Made in Italy era e resta il fiore all'occhiello della nostra tradizione manifatturiera artigiana; in un capo d'abbigliamento italiano c'è tutta la storia e la qualità che il mondo ci invidia. La moda che esce dai nostri laboratori e il sapere delle nostre accademie rappresentano quella cultura produttiva, quell'impegno, quei valori e quei meriti che dobbiamo rilanciare collaborando con loro e con tutte le realtà imprenditoriali profondamente radicate nei territori del nostro paese. Incoraggiare le nuove generazioni alla creatività e alla ricerca è un nostro dovere. È importante quindi che nella Capitale d`Italia sia presente un luogo dedicato alla moda romana che possa favorire il rilancio di tutto il comparto: sartorie, laboratori, accademie e case di moda", conclude la consigliera del M5S.

Fonte: APCOM