Roberto Cavalli sposta il negozio su rue Saint-Honoré

Roberto Cavalli aggiusta il tiro a Parigi. Il marchio italiano del lusso chiuderà la sua storica boutique di rue Saint-Honoré, situata al numero civico 261, per aprire un nuovo spazio la prossima estate, sempre sulla stessa via. Nel frattempo, si affida a un negozio temporaneo su avenue Montaigne.

Roberto Cavalli s'insedia provvisoriamente nel Triangolo d'Oro di Parigi - ph Triana Alonso

Pertanto, la firma fiorentina, comprata nel 2015 dal fondo d’investimento Clessidra, non andrà ad aprire un secondo punto vendita a Parigi, come poteva lasciar presagire l’apertura dello store di avenue Montaigne. Questa nuova vetrina, aperta al numero 58, non lontano dal 53, dove il fondatore Roberto Cavalli aveva inaugurato in modo fastoso nel 2007 il suo primo flagship nella capitale francese, sarà attivo sulla prestigiosa arteria viaria parigina solo per un periodo effimero. Il tempo di finire i lavori nel nuovo indirizzo di rue Saint-Honoré, il cui esatto posizionamento non è stato ancora svelato dalla casa di moda.
 
Come indica il brand in un breve comunicato, “un temporary store è aperto al 58 di avenue Montaigne prima dell’apertura della boutique definitiva (...) in un nuovo indirizzo sempre sulla rue Saint-Honoré”, prevista per l’estate del 2019, che sarà allestito seguendo “la nuova visione e concept del marchio”. Il direttore creativo, Paul Surridge, ha messo a punto un nuovo concept di negozio, svelato durante l’inaugurazione della boutique di Berlino l’estate scorsa, che sarà proposto in questa nuova boutique parigina.
 
Roberto Cavalli, che si trova al centro di intense speculazioni su una potenziale vendita del marchio da parte di Clessidra, aveva inaugurato il negozio di rue Saint-Honoré 261 nel 2009. All’epoca, lo stilista fiorentino aveva rilevato l'intero edificio, che confina anche con rue Cambon, installandovi il negozio ai primi quattro livelli e il suo appartamento personale negli ultimi tre piani. In profonda crisi finanziaria, il gruppo era stato costretto a rivendere il palazzo nel 2015. Un'operazione che all'epoca venne stimata essere di circa 100 milioni di euro.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER