Roberto Cavalli entra nell'hôtellerie con Damac Properties

Roberto Cavalli entra nella hôtellerie di lusso. Il gruppo fiorentino della moda ha siglato una partnership con Damac Properties, compagnia di sviluppo immobiliare di Dubai, per curare l'interior design del primo Aykon Hotel, struttura da 220 stanze che sarà aperta nel 2023 sulla Dubai Marina con panoramica sulla Palm Jumeirah.

La collezione Roberto Cavalli Home con cui saranno arredati gli interni dell'Hotel - aykonhotelsworldwide.com

L'iniziativa è stata presentata a Milano e in contemporanea a Dubai in concomitanza con l'edizione 2018 di “Cityscape Global”, una delle principali conferenze del settore che si apre domani nella città emiratina.

Il render del primo Aykon Hotel - aykonhotelsworldwide.com

Lo sviluppo immobiliare (per un valore di mezzo miliardo di dollari) spetterà alla società degli emirati; a Roberto Cavalli, invece, la cura e il concept di tutto l'interior design.

L'hotel sarà solo il primo di almeno altri 5 che verranno aperti nei prossimi 10 anni. Tutti con mobili, tessili, art de la table e tappezzerie firmati Cavalli.

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

DecorazioneArte della tavolaIndustria alberghieraLifestyle - AltroModa - AltroDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER