×
1 608
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
Sales Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Responsabile Produzione e Avanzamento Produzione
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Export Manager Usa
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - Buyer Pellami, Tessuti e Semilavorati Per Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Categoria Kids
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Retail Director - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
PAUL&SHARK
Area Manager Outlet - Centro Sud
Tempo Indeterminato · VARESE
SELECTA
Responsabile Tecnico di Produzione in Outsourcing
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MOTIVI
District Manager
Tempo Indeterminato · FIRENZE
NEW GUARDS GROUP HOLDING SPA
Digital Catalogue Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO ITALIA SPA
​Retail IT Specialist - Omnichannel
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
CANALI
Senior Analyst Developer
Tempo Indeterminato · SOVICO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Controller Estero - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MODENA
WEAREGOLD
ww Sales Force Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
ADECCO ITALIA SPA
E-Commerce Specialist
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
CAMICISSIMA
Junior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Wholesale Area Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
BIJOU BRIGITTE S.R.L.
Direttore di Zona (m/f)
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
EUROPRINT SRL
Export Manager
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
SKECHERS RETAIL SWITZERLAND
Retail Area Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
Pubblicato il
13 ott 2009
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rivellini: prorogare e ampliare dazi per calzature e tessile

Pubblicato il
13 ott 2009

Sarà opportuno prorogare e anzi ampliare i dazi Ue contro calzature e tessili cinesi. Lo ha detto il neoeletto presidente della delegazione Ue-Cina al Parlamento Europeo, l'eurodeputato del Pdl Enzo Rivellini.


Foto: AFP

"Bisogna portare avanti dazi - ha detto - non siamo ancora pronti per la revoca, anzi dobbiamo pensare ad ampliarli. Siamo in una situazione di crisi profonda, occorre attuare misure per tutelare le imprese europee". Rivellini ha spiegato che "occorre difendere le aziende europee anche in modo forte da forme di concorrenza sleale" come il dumping sociale.

Il presidente della delegazione è favorevole invece alla revoca sull'embargo alle armi a Pechino. "La Cina è molto cambiata - ha spiegato - come è cambiato il clima delle relazioni con l'Europa. Pechino si propone in un modo molto piu' costruttivo". Questo non vorrà dire che non si parlerà della questione dei diritti umani ma, ha precisato Rivellini, "non bisogna porre la questione come occasione di oscontro, al contrario bisogna mettersi al tavolo di discussione in maniera propositiva".

Infine, una proposta operativa: Rivellini chiede che la riunione Ue-Cina che si tiene ogni semestre in Europa (l'altra è in Cina) non debba essere necessariamente a Bruxelles, ma possa essere invece in un'altra città europea. L'eurodeputato propone la sua città, Napoli.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.