×
1 378
Fashion Jobs
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Adnkronos
Pubblicato il
16 ott 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rimini: in mostra il prêt-à-porter italiano e la moda radicale dei giapponesi

Di
Adnkronos
Pubblicato il
16 ott 2013

Il prêt-à-porter dei grandi stilisti italiani - Armani, Versace, Ferré, Moschino, Coveri - e la moda radicale degli stilisti giapponesi a Parigi, rappresentata soprattutto da Miyake, Kawakubo e Yamamoto. Due sistemi della moda che hanno raggiunto il loro apice negli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso e che ora rivivono, confrontandosi, nella mostra "80s 90s Facing Beauties. Italian Fashion and Japanese Fashion at a Glance", allestita al Museo della Città di Rimini.

La mostra, che resterà aperta fino all'8 dicembre, è curata da Simona Segre Reinach, in collaborazione con gli studenti del corso di laurea triennale in Culture e Tecniche della Moda e del corso di laurea magistrale in Moda dell'Università di Bologna - Campus di Rimini. Tutti gli abiti in mostra appartengono agli Archivi di Ricerca Mazzini di Massa Lombarda.

Sempre al Museo della Città di Rimini è aperta "Bianca e Blu di Monica Bolzoni", una mostra a cura di Vittoria Caterina Caratozzolo, realizzata anch'essa con la collaborazione degli studenti Unibo di Culture e Tecniche della Moda e Moda.

L’esposizione intende offrire al pubblico una selezione dei capi di abbigliamento, accessori e materiali iconografici che dagli anni Ottanta ai giorni nostri hanno rappresentato l’identità progettuale, la storia produttiva e l’indipendenza imprenditoriale di "Bianca e Blu", il negozio/atelier, etichetta e logo della designer Monica Bolzoni.

La mostra ricostruisce la relazione tra la designer e il sistema della moda mainstream e approfondisce, in una sezione dedicata, i progetti che Monica Bolzoni ha realizzato in collaborazione con artisti visuali e performativi come Vanessa Beecroft e i Fanny Alexander.

I capi in mostra appartengono all’archivio "Bianca e Blu di Monica Bolzoni" e al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Soprintendenza per i beni storici artistici ed etnoantropologici per le provincie di Siena e Grosseto.

Copyright © 2023 AdnKronos. All rights reserved.