×
1 375
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
MIRIADE SPA
Retail Planner
Tempo Indeterminato · NOLA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
Di
Ansa
Pubblicato il
16 set 2013
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Riflettori su Londra, parte la Fashion Week

Di
Ansa
Pubblicato il
16 set 2013

Subito dopo New York, prima di Milano e Parigi. I riflettori della moda si sono accesi il 13 settembre e illumineranno fino al 17 settembre Londra per le collezioni primavera/estate 2014 protagoniste della London Fashion Week.

John Rocha - Runway - London Fashion Week Spring/Summer 2014 - Foto Ansa


L'appuntamento continua a crescere nella capitale britannica che, forte della sua già inconfutabile influenza sulla 'street fashion', vuole andare oltre. Per questo la città intera è chiamata alla 'mobilitazione' con un appello lanciato dalla responsabile del British Fashion Council (Bfc), Natalie Massenet (fondatrice di Net-à-Porter): ''Incoraggiamo i londinesi ad essere più modaioli che mai in questi giorni. Lo street style di Londra ispira tendenze in tutto il mondo, è fondamentale tener fede alla reputazione di Londra quale terra natale di stelle della moda''.

Così la London Fashion Week da una parte mette in campo i suoi pezzi forti con le griffe del 'British style' per eccellenza - da Vivienne Westwood a Burberry, da Stella McCartney a Paul Smith- e dall'altra si apre all''altro' incarnando un certo spirito della città, e al nuovo come è sua caratteristica nel promuovere talenti giovani ed emergenti.

Sono in tutto 58 gli show in programma nei cinque giorni per i quali discendono in città compratori, giornalisti e blogger, a centinaia da tutto il mondo. Il Bfc prevede che l'evento porterà oltre 100 milioni di 'incasso' in un momento che si rivela favorevole per il settore: un recente studio segnala infatti che per l'83% delle aziende britanniche del lusso quest'anno risulterà rigoglioso. Un esempio su tutti rimane Burberry che ha registrato un aumento del 18% nelle vendite per il primo trimestre. Nome consolidato, la sfilata di Burberry resta comunque a Londra tra gli eventi più attesi: per le presenze delle grandi occasioni in 'prima fila', per lo show curato nei particolari da Christopher Bailey compresa la colonna sonora che promette sempre novità suggestive.

David Koma - Runway - London Fashion Week Spring/Summer 2014 - Foto Ansa


E per il connubio moda-tecnologia, confermato anche quest'anno grazie ad una collaborazione con Apple che permetterà di condividere foto e video prima, durante e dopo la sfilata di Burberry del 16, sulla nuova fotocamera iSight su iPhone 5s, cinque giorni prima che il nuovo iPhone 5 vada sul mercato.

A Londra 'debutta' invece Manolo Blahnik: è infatti la prima volta che la sua presenza compare nel programma della London Fashion Week nonostante crei le sue celebri scarpe nel Regno Unito da 40 anni. Le Manolo saranno protagoniste di un cortometraggio proiettato domenica.

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.