×
1 587
Fashion Jobs
ANONIMA
Allocatore
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Training Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Retail Manager
Tempo Indeterminato · NAPOLI
ANONIMO
Responsabile di Magazzino
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Head of Communication Per Noto Brand Del Lusso
Tempo Indeterminato ·
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga IT Project Leader
Tempo Indeterminato ·
SELTIS HUB SRL
Autista Personale di Presidenza
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · NOLA
FOURCORNERS
Media Marketing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Specialist Azienda Fashion
Tempo Indeterminato · GAGGIO MONTANO
FOURCORNERS
Sales Account
Tempo Indeterminato · REGGIO CALABRIA
CONFIDENZIALE
Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CVG GOLD
Senior Buyer Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Fabric Research Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Replenishment
Tempo Indeterminato · MILANO
WYCON S.P.A
District Manager Wycon - Calabria
Tempo Indeterminato · COSENZA
RANDSTAD ITALIA
Art Director
Tempo Indeterminato · MILANO
BOT INTERNATIONAL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
ROSSIMODA S.P.A.
Buyer Componenti Calzatura
Tempo Indeterminato · VIGONZA
FIRST SRL
Helpdesk IT Specialist
Tempo Indeterminato · RHO
DELL'OGLIO
Responsabile Amministrativo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Digital Communication Project Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 mar 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Revlon taglierà 1.000 posti di lavoro e continua a cercare soluzioni

Di
Reuters API
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 mar 2020

Revlon Inc. ha dichiarato lunedì scorso di voler realizzare risparmi per 230 milioni di dollari (202,6 milioni di euro) all’anno fino al 2022, principalmente attraverso l’eliminazione di 1.000 posti di lavoro. Lo scopo è di migliorare la redditività e trovare delle alternative con Goldman Sachs.

Revlon


L’azienda statunitense di cosmetici tenta da molto tempo di attirare i giovani in un mercato molto competitivo, dominato da una serie di marchi che vanno da Florence by Mills, la linea di prodotti di bellezza vegani dell'attrice Millie Bobby Brown, alle marche tradizionali rivolte al largo consumo come L’Oreal ed Estée Lauder.
 
Dopo cinque trimestri consecutivi di calo delle vendite, Revlon ha pubblicato previsioni di entrate pari a 699,4 milioni di dollari (616,09 milioni di euro) per il quarto trimestre, ben al di sotto delle stime degli specialisti, che avevano previsto 755,4 milioni di dollari (665,42 milioni di euro). Il motivo: il calo della domanda per i profumi e i prodotti lanciati con l’omonimo marchio.

Inoltre, l’azienda dovrà sborsare tra i 55 e i 65 milioni di dollari (48,45 e 57,26 milioni di euro) per spese varie nel 2020, principalmente a causa di costi per i licenziamenti e le risoluzioni dei contratti.
 
Lo scorso agosto, l’azionista di riferimento del marchio di prodotti di bellezza aveva rivelato di essere alla ricerca di soluzioni alternative per dare nuova spinta all’attività. Si tratta della holding MacAndrews & Forbes, attraverso la quale il miliardario Ronald Perelman possiede circa l’87% delle azioni di Revlon.
 
La multinazionale americana fondata nel 1932 a New York ha siglato un accordo con Jefferies Finance LLC per sbloccare 850 milioni di dollari (748,76 milioni di euro) di finanziamenti nell’intento di rimborsare i prestiti in scadenza nel febbraio 2021 e un prestito arrivato a scadenza nel 2019. Lo scorso 31 dicembre, l’azienda era indebitata per 2,91 miliardi di dollari (2,56 miliardi di euro).

© Thomson Reuters 2021 All rights reserved.