Révillon affida la direzione artistica delle sue linee a Andrew Heather

Marchio del gruppo Yves Salomon dal suo acquisto nel 2006, il pellicciaio di lusso alla fine è riuscito a trovare un sostituto di Peter Dundas per la direzione artistica delle collezioni, posto lasciato vacante dal 2009 in seguito alla nomina di quest'ultimo da Emilio Pucci. Andrew Heather succederà dunque in queste funzioni a due figure più mediatiche che lo hanno preceduto nel dirigere le collezioni: Rick Owens e Peter Dundas.

Andrew Heather, Révillon
Andrew Heather, nuovo direttore artistico di Révillon, (c) Caterina Jebb

Seguendo la tendenza generale, che punta ad assumere figure che vivono e lavorano lontano dalla luce dei riflettori, Révillon ha messo gli occhi su uno dei pilastri della moda di Givenchy. In effetti, entrato nel 1998 all'interno della casa di moda, Heather ha prima assistito Alexander McQueen, poi Riccardo Tisci per le collezioni di Haute Couture e di prêt-à-porter. «Ho incontrato Andrew Heather nell'autunno del 1999. Sono stato subito affascinato dal suo mondo e dal suo approccio molto personale con la moda», ha dichiarato Yves Salomon.

La prima collezione firmata Andrew Heather sarà presentata in marzo, in occasione della Fashion Week di Parigi. Ogni anno ne dovrebbero essere presentate due. L’obiettivo è di ripescare dei modelli d'archivio e reinventarli.

Posizionato come gamma al di sopra dell'offerta di Yves Salomon, Révillon intende approfittare del ritorno in auge della pelliccia sulle passerelle internazionali e più ampiamente nelle collezioni di prêt-à-porter di numerosi marchi. Meno estesa di quella di Yves Salomon, che conta circa 1.000 clienti nel mondo e due punti vendita in proprio a Parigi, la distribuzione delle collezioni Révillon si basa su una trentina di multimarca nel mondo. Nel maggio prossimo, la maison ha in programma l'apertura di una boutique a Parigi.

Emilie-Alice Fabrizi (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

SportNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER