×
1 580
Fashion Jobs
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Business Intelligence Analyst - Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
IT Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Moulds & Soles Buyer
Tempo Indeterminato · PADOVA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Event Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ELISABETTA FRANCHI
Retail Dos/Fch Supervisor Estero
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
WYCON S.P.A
Commerciale Estero Wycon Con Lingua Francese - Sede
Tempo Indeterminato · NOLA
CONFIDENTIAL
Senior Buyer - Menswear
Tempo Indeterminato · MILANO
S.A. STUDIO SANTAGOSTINO SRL
Responsabile di Produzione Moda d'Alta Gamma
Tempo Indeterminato · PESCARA
PATRIZIA PEPE
E-Commerce Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
PATRIZIA PEPE
Retail Buying Specialist
Tempo Indeterminato · FIRENZE
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Controllo Qualità-Accessori e Minuterie
Tempo Indeterminato · VIGONZA
SLAM JAM SRL
Back Office Specialist
Tempo Indeterminato · FERRARA
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Customer Experience Manager_premium Brand Lingerie _ Orio al Serio
Tempo Indeterminato · ORIO AL SERIO
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Purchasing & Procurement Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
MIRA GROUP SRL
Responsabile Prodotto
Tempo Indeterminato · POGGIOMARINO
CONFIDENZIALE
Responsabile Amministrativo/Contabile
Tempo Indeterminato · FIRENZE
DIAMONDS 4U SRL
Jewelry Sales Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LYLIANE
Purchasing Manager
Tempo Indeterminato · VIGONZA
CONFIDENZIALE
Commerciale Junior Nord Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Stock Specialist Bologna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
13 dic 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Rent the Runway: ricavi in salita nel terzo trimestre, ma raddoppiano le perdite

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
13 dic 2021

Se è vero che nel terzo trimestre Rent the Runway ha registrato fatturati in aumento del 66% rispetto al 2020, è anche vero che nel periodo le perdite nette della società sono quasi raddoppiate.


Rent the Runway: ricavi in salita nel terzo trimestre, ma aumentano le perdite - Facebook: Rent the Runway


Il terzo trimestre, chiuso lo scorso 31 ottobre, rappresenta la prima pubblicazione di risultati dell’azienda dal suo ingresso in Borsa. Il servizio di noleggio di abbigliamento ha generato ricavi per 59 milioni di dollari (52,29 milioni di euro), rispetto ai 35,5 milioni di dollari (31,46 milioni di euro) del terzo trimestre del 2020. La base di abbonati attivi è cresciuta del 78% anno su anno, con 116.833 iscritti rispetto a 65.545 alla fine del terzo trimestre dell’anno scorso.
 
Tuttavia, le perdite nette sono aumentate a 87,8 milioni di dollari (77,81 milioni di euro), quasi raddoppiando rispetto ai 44,3 milioni di dollari (39,26 milioni di euro) del terzo trimestre 2020. Le perdite nette rappresentano dunque oggi il 148,8% dei ricavi, rispetto al 124,8% dello scorso anno.

Durante il trimestre, Rent the Runway ha siglato partnership con 30 nuovi brand, tra cui Altuzarra, LaQuan Smith, Rachel Antonoff e Rotate. L'azienda ha anche apportato miglioramenti al suo algoritmo dimensionale, ha lanciato una campagna di visibilità del marchio e un servizio di raccolta a domicilio in cinque città.
 
"Siamo lieti di pubblicare questi solidi risultati per il terzo trimestre del 2021, per la prima volta dal nostro ingresso in Borsa", ha dichiarato Jennifer Hyman, CEO e co-fondatrice di Rent the Runway. "La crescita del nostro fatturato e del nostro numero di abbonati è significativa e abbiamo migliorato i nostri margini lordi. Come punto di riferimento nel noleggio di abbigliamento in abbonamento, grazie a una piattaforma originale e a numerosi vantaggi competitivi, siamo convinti che questi dati indichino chiaramente la ripresa della nostra attività. Siamo inoltre fiduciosi nell'opportunità offerta dal nostro servizio Closet in the Cloud e siamo concentrati sulla sua realizzazione pratica, sulla crescita della nostra base di abbonati e sulla capitalizzazione dei principali trend che giocano a nostro favore, come il fatto di rinunciare alla proprietà per il beneficio di utilizzo, l'eco-responsabilità del second hand e il risparmio economico che questo tipo di acquisto garantisce”.
 
Per il quarto trimestre fiscale del 2021, Rent the Runway prevede ricavi compresi tra 62,8 e 63,3 milioni di dollari (55,66 e 56,1 milioni di euro) con una base compresa tra 121.000 e 122.000 abbonati attivi. Per l'intero anno fiscale 2021, la piattaforma punta a ricavi compresi tra 202 e 202,5 ​​milioni di dollari (circa 179 e 179,5 milioni di euro).

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.