René Caovilla spinge sul retail all’estero

René Caovilla, brand veneziano di calzature di lusso, porta avanti la propria strategia di espansione retail a livello internazionale, che lo scorso anno ha visto l’ingresso del marchio negli USA con uno store a Las Vegas, nel mese di ottobre, e il primo flagship diretto a Hong Kong, nel centro commerciale Harbour City.

René Caovilla, autunno/inverno 2019-20 - Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com
 
“Stiamo riequilibrando la distribuzione diretta, che prima era sono in Europa”, ha spiegato a FashionNetwork.com Edoardo Caovilla, alla guida dell’azienda fondata nel 1934 da suo nonno, di cui porta il nome. “Le prossime tappe saranno Miami e Los Angeles, forse già entro il 2019, e a seguire uno spazio a Singapore e il secondo a Hong Kong”.
 
La società sta puntando anche sull’online, in ottica omnichannel: “Si tratta di un canale che va curato con molta attenzione, perché non diventi un boomerang. Occorre saper parlare in modo locale, interpretando le esigenze e rispettando gli usi e i costumi dei clienti delle varie parti del mondo”, ha evidenziato Caovilla. “Inoltre, le tecnologie cambiano continuamente e vanno sempre aggiornate. Più che un canale, per noi la multicanalità è un vero e proprio servizio che oggi bisogna necessariamente dare al cliente”.
 
René Caovilla ha chiuso il 2018 con una crescita double digit; il giro d’affari è ripartito in modo equo tra le tre macro aree di riferimento del brand: America, Europa e Middle East, Asia.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - ScarpeDistribuzione
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER