×
1 377
Fashion Jobs
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
Gestione Ordini Marketplace
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BOTTEGA VENETA SRL
Bottega Veneta Human Resources Generalist (Creative Talents)
Tempo Indeterminato · MILANO
SETTORE BELLEZZA
CRM Specialist (Sede Origgio)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
RETAIL SEARCH SRL
Direttore Boutique Lusso Firenze
Tempo Indeterminato · FIRENZE
BOT INTERNATIONAL
Apparel, Footwear And Bags Buyer
Tempo Indeterminato · LUGANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato ·
JIMMY CHOO
Stock Controller
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
PVH ITALIA SRL
E-Commerce Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Wholesale Account Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Facility & IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Vip Key Account Manager / Online Sales Associate
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace Manager (Farfetch)
Tempo Indeterminato · LUGANO
PHILIPP PLEIN
(Junior) Marketplace / Multichannel Manager
Tempo Indeterminato · LUGANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato ·
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Industrializzatore
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Menswear Brand Sales Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Expansion Manager Nord
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
Digital Customer Care Specialist
Tempo Indeterminato · NOLA
RANDSTAD ITALIA
HR Learning & Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Responsabile Commerciale Estero Brand Fashion Premium
Tempo Indeterminato ·
Pubblicità
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 lug 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Reebok: Adidas attende un’offerta dal duo Wolverine Worldwide - Authentic Brands Group

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
2 lug 2021

Ufficialmente, è ancora il momento per una revisione strategica dell'attività di Reebok in modo da determinare se sia opportuno procedere alla vendita del brand. Ma nella sede dell'Adidas a Herzogenaurach il progetto di cessione del marchio americano si discute da molto tempo. E il colosso tedesco è ora in attesa di offerte vincolanti e irrevocabili.

Kasper Rorsted, CEO di Adidas - Adidas


Adidas ha stilato una rosa ristretta di candidati per l'acquisizione del marchio americano, secondo Reuters. Questa vendita metterebbe fine a uno sfortunato investimento che non ha mai soddisfatto le aspettative dell'azienda tedesca di articoli sportivi, secondo fonti a conoscenza della questione.
 
Da parte americana, la coppia costituita dallo specialista delle calzature Wolverine Worlwide (Merrell, Saucony, ecc.) e dallo specialista nella trasformazione di marchi Authentic Brands Group sembra realmente interessata. Authentic Brands, che ha già rilevato Volcom o più recentemente i marchi Heritage del gruppo PVH, si starebbe preparando ad approdare in Borsa e un'operazione del genere potrebbe rafforzare l'interesse degli investitori americani per un colosso dell'abbigliamento e delle calzature tutto a stelle e strisce. Il duo è stato invitato a presentare un'offerta finale ad agosto, spiega Reuters. Una tempistica che permetterebbe a Kasper Rorsted, l'amministratore delegato di Adidas, che negli ultimi anni ha lavorato per trasformare Reebok e in particolare per migliorarne la redditività, di poter potenzialmente fornire degli elementi agli osservatori finanziari durante la presentazione dei risultati semestrali del gruppo, il 5 agosto prossimo. Reuters sottolinea che l'equipaggio Wolverine-ABG non è però l’unico in lizza.

Sarebbero in corso infatti anche le società di investimento Advent, che vanta più di 80 investimenti in 22 Paesi nei settori dei beni di consumo e del commercio al dettaglio (Dufry, Douglas, ...) e CVC, che è presente in tutto il mondo e in tutti i settori ed attualmente è nel capitale di Tendam, A Bathing Ape e Breitling. Le fonti citano anche le società Cerberus, specialista in acquisizioni azionarie nei settori dell’industria, della salute e benessere e nel campo immobiliare, e Sycamore, che ha investito in diversi marchi o insiegne americani come Stuart Weitzman, Kurt Geiger, Nine West e The Limited.
 
Evocati quando l’apertura della pratica è stata confermata, grandi attori del mondo dello sport, come VF Corp o i colossi cinesi Anta e Li Ning, non sembrano per ora figurare tra i candidati interpellati per l’acquisto di Reebok.
 
Per Adidas, la vendita di Reebok segnerebbe la fine di quindici anni complessi. Il gruppo tedesco aveva acquistato il marchio statunitense per 3,8 miliardi di dollari nel 2006. All'epoca, Reebok era presente nella maggior parte degli sport americani e il suo peso era quasi equivalente a quello di Adidas, che intendeva competere con la sua grande rivale Nike, nel suo mercato domestico. Reebok è stata poi trasformata - con Adidas che ha ripreso ad occuparsi direttamente di alcuni sport negli Stati Uniti - e si è focalizzata su un'offerta fitness e urban. Ricavandone performance che hanno spesso deluso gli azionisti del gruppo tedesco. Diversi di loro hanno chiesto a più riprese la cessione del marchio. Una vendita che oggi potrebbe fruttare fino a 1 miliardo di euro (1,2 miliardi di dollari).
 
Adidas ha rifiutato di commentare. Anche i potenziali candidati all'acquisizione hanno rifiutato di fare commenti o non sono stati immediatamente disponibili a farlo.
 
Nel 2020 Adidas ha generato ricavi per 19,844 miliardi di euro, di cui 1,4 miliardi ottenuti con Reebok.

Con Reuters

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.