×
1 405
Fashion Jobs
EXPERIS S.R.L.
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · FIRENZE
SASHA 2017 SRL
Gerente - Persona by Marina Rinaldi
Tempo Indeterminato · MILANO
HANG LOOSE SRL
Direttore Commerciale
Tempo Indeterminato · CASALE MONFERRATO
MIROGLIO FASHION SRL
Senior E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Digital Campaign Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILAN
LA DOUBLEJ
Junior Sales Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
District Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
CONFIDENZIALE
Product Development Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Responsabile Taglio
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
WYCON S.P.A
Area Manager Wycon - Centro Italia
Tempo Indeterminato · PESCARA
SIDLER SA
Jersey Product Manager / Luxury Brand / Ticino
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
FOURCORNERS
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
EXPERIS S.R.L.
Account Manager Triveneto
Tempo Indeterminato · VICENZA
RETAIL SEARCH SRL
HR Admin & Payroll
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Area Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Senior Buyer - Fashion (Provincia Padova)
Tempo Indeterminato · PADOVA
OTB SPA
E-Commerce Accounting Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
MIA BAG
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
STELLA MCCARTNEY
Health, Safety & Environment Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità

Recarlo avvia l’espansione estera e pensa al primo flagship italiano

Pubblicato il
today 11 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Recarlo, brand di gioielleria fondato nel 1967 da Carlo Re e guidato oggi dai figli Paolo e Giorgio, continua a investire sul mercato italiano, che rappresenta il 95% del suo fatturato, avviando al contempo una strategia di espansione a livello internazionale.

Creazioni Recarlo

 
“Al nostro ingresso in azienda, circa 15 anni fa, mio fratello Giorgio e io abbiamo avviato un percorso di creazione di brand che ci ha consentito di entrare nelle migliori gioiellerie italiane. Abbiamo consapevolmente deciso di investire nel nostro Paese, andando un po’ contro corrente, perché ritenevamo fosse importante partire dalla nostra terra d’origine per esportare poi all’estero la storia di un’azienda che in pochi anni, investendo molto, è riuscita ad avere successo”, ha raccontato a FashionNetwork.com Paolo Re, che in azienda si occupa delle aree sviluppo, marketing, commerciale e controllo di gestione, mentre il fratello Giorgio segue prodotto, design e supply chain.
 
Ora Recarlo vuole rafforzarsi anche all’estero, partendo da Spagna, Svizzera, Malta ed Europa dell’Est (Ucraina, Estonia e Polonia). “Stiamo iniziando a lavorare anche con la Francia, mentre approcceremo in un secondo momento gli Stati Uniti, mercato in cui funzionano molto bene le proposte bridal e anniversario”, prosegue Paolo Re. “All’estero puntiamo ad entrare in poche gioiellerie di riferimento, selezionate e qualificate”.

Per quanto riguarda il nostro Paese, il brand ha avviato un progetto di corner e shop-in-shop per avere una maggiore visibilità nel canale wholesale: “Questa esperienza ci sta avvicinando al mondo retail, tra i progetti futuri ci potrebbe essere l’apertura di un flagship store, sicuramente in Italia”, spiega l’imprenditore. “Nel frattempo, abbiamo lanciato da circa 4 anni un nostro e-commerce attivo in Europa, che ha principalmente una funzione di immagine e di comunicazione diretta con il cliente. Lavoriamo molto sulle foto, i gioielli sono una tra le cose più difficili da fotografare”.

 
Tutto il processo produttivo di Recarlo avviene all’interno dell’headquarter aziendale a Valenza, dal brief di prodotto al disegno, dalla selezione delle materie prime a fusione, incassatura e pulitura. “È l’unico modo per garantire la massima qualità della manifattura made in Italy, la forza che ci consente di avere successo all’estero”, spiega Paolo Re. “Inoltre, abbiamo un attaccamento molto forte verso il nostro territorio e al distretto orafo di Valenza, al quale vogliamo garantire continuità. Uno dei problemi principali dei distretti manifatturieri è il ricambio generazionale; per questo motivo, insieme ad altre aziende di Valenza abbiamo creato due anni fa la Fondazione ‘Mani Intelligenti’, attraverso la quale investiamo sui giovani cercando di farli appassionare al nostro settore, creando percorsi di studio e di lavoro tramite degli stage”.
 
Circa sette anni fa, inoltre, Recarlo ha ampliato la propria azienda seguendo standard eco compatibili, nell’ottica della sostenibilità. L’azienda ha chiuso il 2018 con un fatturato di circa 28 milioni di euro: “Prevediamo un risultato in linea per il 2019. La nostra strategia è di lungo periodo, anche per quanto riguarda i progetti sull’estero lavoriamo su un fronte temporale di una decina danni”, conclude Paolo Re.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.