Ray-Ban sceglie Milano per il primo pop-up store in Italia

Ray-Ban, storico brand di occhialeria di proprietà del gruppo Luxottica, ha scelto la città di Milano per aprire il suo primo temporary store in Italia.

L'interno del primo pop-up store Ray-Ban in Italia a Milano, in Piazza San Babila

Il punto vendita si trova nel cuore pulsante della città di Milano, al numero 3 di Piazza San Babila, punto di riferimento dello shopping milanese e crocevia di un pubblico internazionale.
 
All’intero, interfacce interattive periodicamente aggiornate con nuove storie mostrano ai consumatori l’evoluzione dei modelli Ray-Ban, dalle fasi di progettazione e design fino al prodotto finale disponibile in-store per essere provato e acquistato dai consumatori.
 
Il nuovo spazio ospita un’ampia ed esclusiva offerta di prodotti a marchio Ray-Ban, fino alla limited edition “Ray-Ban Aviator 1937”. In occasione dell’inaugurazione è stata inoltre lanciata la “Reinvented Campaign”, che celebra gli 80 anni del Ray-Ban Aviator.

Alcune delle collezioni Ray-Ban esposte all'interno del pop-up store in Piazza San Babila

Ray-Ban è prodotto e distribuito da Luxottica, il colosso bellunese dell’occhialeria che vanta un ampio portafoglio marchi, costituto sia da brand di proprietà, come Oakley, Persol, Oliver Peoples, che da brand in licenza, tra cui Giorgio Armani, Dolce&Gabbana, Ferrari, Valentino, Prada e Versace. Il gruppo Luxottica può contare su una rete commerciale di circa 9.000 negozi in 150 Paesi e ha chiuso l’esercizio fiscale 2016 con oltre 9 miliardi di euro di fatturato.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

OcchialiDistribuzioneCampagne
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER