×
1 455
Fashion Jobs
keyboard_arrow_left
keyboard_arrow_right

Ratti conferma trend positivo, ricavi nove mesi a 73 milioni (+12%)

Pubblicato il
today 20 nov 2018
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

L’offerta luxury e il mercato domestico trainano la crescita dei ricavi del player del tessile alto di gamma Ratti, che ha pubblicato dati finanziari molto incoraggianti relativi ai primi nove mesi del 2018 chiusi a quota 73 milioni di euro (+12,2% sullo stesso periodo dell’anno precedente).

Facebook/Ratti


Prosegue quindi il trend positivo registrato nel primo semestre dell’anno, soprattutto grazie alla sezione “Luxe” che ha fatto guadagnare all'azienda comasca 6,5 milioni in più rispetto ai nove mesi del 2017 e che, ad oggi, rappresenta la linea di business più redditizia del gruppo (32,9 milioni di euro). Buona performance anche del segmento “Collezioni”, in aumento del 9,2% a 18,5 milioni di euro “grazie al buon andamento delle vendite nei segmenti donna e camiceria uomo”, specifica il comunicato.
 
Analizzando i ricavi per area geografica, spicca un dato in netta controtendenza con l’andamento dell’economia nazionale e, soprattutto, per un player di nicchia come Ratti: le vendite in Italia sono state pari a 27,9 milioni di euro (+19,1%), oltre 1/3 (il 38%) del fatturato consolidato nel periodo. Fanno bene anche Europa (+13%) e Altri Paesi (+12,9), mentre crollano le esportazioni verso USA (-8%) e Giappone (-18,7%).

Il CdA, riunitosi per esaminare i dati relativi ai risultati del periodo gennaio-settembre 2018, ha inoltre deliberato sull’adozione di un piano di stock grant a favore dei manager che rivestono ruoli strategici nell’azienda, i quali, in caso di raggiungimento degli obiettivi fissati dal regolamento del piano, avranno diritto ad un’assegnazione gratuita fino ad un massimo di 396.000 azioni ordinarie Ratti.
 
Attiva dal 1945 come produttore di tessuti per abbigliamento, cravatteria, camiceria, mare e arredamento, Ratti SpA è entrata nel 2010 nell’orbita del gruppo tessile Marzotto, storica realtà leader a livello internazionale con circa 3.200 addetti e un fatturato consolidato 2017 di 347 milioni di euro.

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.