Ralph Toledano da Jean Paul Gaultier e Nina Ricci: è ufficiale

Puig ha confermato giovedì 19 gennaio le voci che volevano l'ingresso dell'ex presidente di Chloé nel gruppo spagnolo. Ralph Toledano diventa presidente di una divisione moda all'interno della società, una struttura che fino ad oggi non esisteva. Toledano diviene così il responsabile dei marchi Jean Paul Gaultier e, nel corso dell'anno, di Nina Ricci, e non delle altre due entità fashion di proprietà del gruppo Puig, che sono Carolina Herrera e Paco Rabanne. Ralph Toledano riferirà a Manuel Puig, vicepresidente del gruppo, la cui sede da molte stagioni si trova a Parigi.


Jean Paul Gaultier primavera-estate 2012 (Foto: Pixel Formula)

E' dunque uno specialista della moda e del lusso a fare il suo ingresso nel gruppo Puig. Questo arrivo ha lo scopo di rendere più dinamico il settore abbigliamento dei marchi in portafoglio e dunque, in un primo tempo, di Jean Paul Gaultier. Non c'è dubbio che l'obiettivo è quello di rendere redditizia questa società, che ha totalizzato un fatturato di 26 milioni di euro nel 2010, con una perdita di 2,9 milioni. Al momento dell'acquisto da parte di Puig nel maggio 2011, il presidente del gruppo iberico Marc Puig aveva parlato di un ritorno alla redditività da raggiungere prima del 2016. Un anno-chiave per il gruppo spagnolo. E' in quel periodo che arriverà a scadenza la licenza dei profumi Jean Paul Gaultier detenuta da Beauté Prestige International, controllata della giapponese Shiseido.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2019 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Biancheria intimaLusso - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER