×
1 548
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Sales Manager - Jewellery
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
Head of Supply Chain - Demand Planning Emea
Tempo Indeterminato · FIRENZE
JIMMY CHOO
Stock Controller Incluse Categorie Protette l. 68/99
Tempo Indeterminato · SERRAVALLE SCRIVIA
LUCA FALONI SRL
Full Time - Responsabile Magazzino e Coordinatore Ordini Online
Tempo Indeterminato · BERGAMO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Marketing And Communication Manager - English And French
Tempo Indeterminato ·
AZIENDA DEL SETTORE FASHION & LUXURY
Analista di Processi Finance & Controlling
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Knitwear Senior Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Commerciale Illuminazione - Design
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Logistic Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Head of Operations
Tempo Indeterminato · MILANO
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga Addetto/a Lavorazioni Intermedie
Tempo Indeterminato ·
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Coordinatore di Magazzino - Department Store
Tempo Indeterminato · PALERMO
PARIS TEXAS
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
VICE VERSA SRL
Wholesale Area Manager For Local And Int. Markets
Tempo Indeterminato · MILANO
MANPOWER SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Credit Manager Italia
Tempo Indeterminato · MILANO
ADECCO S.P.A
Digital Acqusition Media Specialist Appartenente Alle Categorie Protette Legge 68/99
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Wholesale Area Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
31 mar 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PVH: ricavi in calo del 20% nel quarto trimestre

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
31 mar 2021

PVH Corp, il gruppo newyorchese che controlla i marchi Tommy Hilfiger e Calvin Klein, ha registrato vendite per 2,1 miliardi di dollari (1,79 miliardi di euro) nel quarto trimestre terminato il 31 gennaio 2021, in calo del -20% rispetto ai 2,5 miliardi di dollari dello stesso periodo dello scorso anno. A tassi di cambio costanti, la flessione è stata del -23%.


PVH continua a subire l'impatto della crisi causata dal coronavirus - Instagram: @tommyhilfiger

 
I ricavi sono diminuiti per tutti i brand del portfolio di PVH, a causa dell’impatto della pandemia di Covid-19 sul business dell'azienda. Per quanto riguarda Tommy Hilfiger, le vendite sono calate del -16%, con una flessione del -28% in Nord America e del -10% all’estero, mentre per Calvin Klein la diminuzione è stata pari al -17%, con cali del -25% in Nord America e del -10% a livello internazionale.
 
I marchi storici del gruppo, che comprendono Van Heusen, Geoffrey Beene, Izod, Arrow, Warner's, True & Co. e Olga, sono scesi complessivamente del -41%; tale dato include l'impatto della vendita della filiale nordamericana di Speedo, che ha comportato un calo delle vendite del -17%. Come annunciato lo scorso luglio, PVH prevede di chiudere le attività retail dei brand storici entro la metà del 2021.

Per quanto riguarda i diversi canali distributivi, il retail è sceso del -20% rispetto al quarto trimestre dell’anno fiscale precedente, nonostante un aumento del 68% dell’e-commerce, e il wholesale del -19%.
 
La perdita netta trimestrale della società è stata di 57,7 milioni di dollari (49,2 milioni di euro), o 0,81 dollari per azione diluita, rispetto a una perdita di 67,4 milioni di dollari, o 0,93 dollari per azione diluita, nello stesso periodo del 2019-2020. "Nel quarto trimestre, abbiamo ottenuto vendite in linea con le aspettative nonostante le misure di contenimento in Europa, perché siamo riusciti a mantenere la rotta nonostante le incertezze e l'impatto senza precedenti della pandemia, al fine di accelerare la ripresa", ha dichiarato in un comunicato il CEO di PVH Stefan Larsson.
 
Per l’intero esercizio 2020, PVH ha dichiarato un giro d’affari di 7,1 miliardi di dollari (6,1 miliardi di euro), in calo del -29% rispetto ai 9,9 miliardi di dollari dell’esercizio precedente. I ricavi annuali sono diminuiti del -23% per Tommy Hilfiger, del -28% per Calvin Klein e del -44% per i brand storici del gruppo; l’e-commerce in totale è aumentato del 69%.
 
La perdita netta di esercizio ha raggiunto quota 1,1 miliardi di dollari (938 milioni di euro), o 15,96 dollari per azione diluita, contro un utile di 415,1 milioni di dollari, o 5,6 dollari per azione diluita, dell’esercizio 2019.
 
Per il 2021, PVH spera in un aumento dei ricavi compreso tra il 22% e il 24%, mentre l’utile annuale dovrebbe raggiungere circa 5 dollari per azione. Nel primo trimestre, le vendite dovrebbero aumentare tra il 42% e il 44% rispetto al primo trimestre 2020, con un utile per azione compreso tra 0,28 e 0,31 dollari.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.