×
560
Fashion Jobs
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Specialista Industrializzazione Pelletteria
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MUSE & HEROINE
Marketing/Media Expert + Sales/Distribution Expert
Tempo Indeterminato · MODENA
MARGIELA
Pricing Manager
Tempo Indeterminato · NOVENTA VICENTINA
CONFIDENZIALE
Digital Technology Leader
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Marketing And Communication Manager - ww
Tempo Indeterminato · MILANO
BALDININI SRL
Marketplace Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
ADECCO S.P.A
Area Manager_Outlet
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
CRM Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
E-Commerce Coordinator- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
IRIDE GROUP SRL
Commerciale
Tempo Indeterminato · OTTAVIANO
F&M BROTHERS
Esperto Contabilità - Tesoreria
Tempo Indeterminato · TREZZANO SUL NAVIGLIO
SIDLER SA
Senior Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
WAYCAP SPA
Responsabile Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
BALDININI SRL
Inbound Marketing Manager
Tempo Indeterminato · SAVIGNANO SUL RUBICONE
247 SHOWROOM
Regional Account Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
YVES ROCHER
Responsabile Della Protezione Dati Italia/Portogallo (Sede Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
CONSEA FASHION&RETAIL
Buyer Settore Abbigliamento / Articoli Per la Casa
Tempo Indeterminato · FIRENZE
CONSEA FASHION&RETAIL
Sales Account Skincare - Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE GROUP ITALY
Responsabile Amministrativo (m/f)
Tempo Indeterminato · VICENZA
CAMICISSIMA
Head of Visual Merchandiser
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 dic 2020
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PVH limita i danni con un calo dei ricavi del 18% nel terzo trimestre

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
3 dic 2020

PVH Corp., il gruppo newyorchese che possiede i marchi Tommy Hilfiger e Calvin Klein, continua a riprendersi dalle battute d'arresto economiche causate dalla pandemia di Covid-19. Nel terzo trimestre, i suoi ricavi scendono del 18%, dato che rappresenta un netto miglioramento rispetto ai risultati dei due trimestri precedenti, largamente influenzati dalla crisi sanitaria.

Da PVH, il digitale continua la sua forte crescita nel terzo trimestre - Instagram: @tommyhilfiger


Nel terzo trimestre chiuso il 1° novembre 2020, i ricavi totali dell’azienda hanno raggiunto i 2,12 miliardi di dollari (1,74 miliardi di euro), in discesa rispetto ai 2,59 miliardi di dollari (2,13 miliardi di euro) dello stesso periodo dell’anno scorso. Escludendo gli effetti dei cambi valutari, il calo da un anno all'altro ha raggiunto addirittura il 21%.
 
I ricavi da vendita diretta scendono dell'11%, nonostante un aumento del 70% delle vendite online. Il digitale manifesta una crescita sostenuta in tutte le regioni e con tutti i marchi del gruppo. Sebbene l'Europa e la Cina abbiano registrato una buona ripresa in questo trimestre, il numero ridotto di turisti internazionali negli Stati Uniti, dove il gruppo possiede diversi negozi fisici in destinazioni turistiche, continua a frenare le vendite nel Paese.

I ricavi all'ingrosso hanno perso il 22% nel trimestre, una contrazione causata dai problemi con il commercio all'ingrosso in Nord America, compresi i fallimenti di diversi clienti al dettaglio dei marchi del gruppo.
 
Da Tommy Hilfiger, il calo delle entrate è del 12%, principalmente a causa di una discesa delle vendite del 37% in Nord America e di vendite internazionali fiacche. Da Calvin Klein, il declino da un anno all’altro è del 18%, con un decremento del 39% dei ricavi dell’azienda in Nord America, mentre anche le vendite all'estero sono piatte.
 
L’utile trimestrale di PVH raggiunge i 69,8 milioni di dollari (57,43 milioni di euro) o 0,98 dollari (0,81 euro) per azione, ben al di sotto dei 209,2 milioni di dollari (172,13 milioni di euro), o 2,82 dollari (2,32 euro) per azione, del medesimo periodo dello scorso anno.
 
“I nostri risultati del terzo trimestre hanno superato le nostre aspettative in tutti i mercati e tutti i canali, con una ripresa molto forte in Europa e Cina, nonostante l'attuale pandemia di Covid-19”, sottolinea il presidente e CEO di PVH, Emanuel Chirico, in un comunicato. “I nostri punti di forza sono molto chiari: attività all'estero, vendite online e capi casual. Stiamo gradualmente orientando la nostra attività verso questi canali e categorie”.
 
Nell'anno in corso, i ricavi totali di PVH sono per il momento pari a 5,04 miliardi di dollari (4,15 miliardi di euro), in calo del 31% rispetto ai 7,31 miliardi di dollari (6,01 miliardi di euro) dello stesso periodo del 2019. Le perdite nette raggiungono gli 1,08 miliardi di dollari (890 milioni di euro), o 15,15 dollari (12,47 euro) per azione, contro l’utile netto di 484,7 milioni di dollari (398,82 milioni di euro), o 6,46 dollari (5,32 euro) per azione, ottenuto nello stesso periodo dello scorso anno.
 
Al momento, i ricavi dell'azienda nel quarto trimestre sono in calo del 20% e PVH prevede che tale percentuale sarà la stessa per l'intero trimestre.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.