×
1 472
Fashion Jobs
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
PHILIPP PLEIN
Global CRM Specialist
Tempo Indeterminato · LUGANO
BENEPIU' SRL
Produzione -Qualita'
Tempo Indeterminato · CARPI
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Agile Delivery Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Italia e Svizzera - Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
247 SHOWROOM
Regional Account Manager Emea
Tempo Indeterminato · MILANO
BURBERRY
IT Project Manager
Tempo Indeterminato ·
BURBERRY
District Manager Outlets Northern Europe
Tempo Indeterminato · MILANO
ANTONIA SRL
Fashion Buyer-Woman Collection
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Hse Specialist / Mendrisio
Tempo Indeterminato · MENDRISIO
RANDSTAD ITALIA
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
2 feb 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

PVH Corp. nomina ufficialmente Stefan Larsson nel ruolo di CEO

Versione italiana di
Laura Galbiati
Pubblicato il
2 feb 2021

PVH Corp., il gruppo a cui fanno capo i brand Tommy Hilfiger e Calvin Klein, ha nominato nel ruolo di CEO Stefan Larsson, che entra anche nel Consiglio di Amministrazione dell’azienda. Larsson subentra a Manny Chirico, che mantiene però la carica di Presidente del CdA.

Twitter @TommyHilfiger


Stefan Larsson è entrato in PVH nel giugno 2019 come Presidente, posizione nella quale ha definito le strategie dei differenti marchi del gruppo, nelle diverse aree geografiche, durante la pandemia di Covid-19. Grazie a lui, l’azienda ha conosciuto una rapida ripresa, afferma PVH in un comunicato.
 
“Insieme, Stefan Larsson e Manny Chirico hanno preso decisioni a breve e lungo termine al fine di proseguire l’espansione di PVH, evidenziando i punti di forza dell'azienda, creando legami più stretti con le future aspettative dei consumatori, aumentando l’appeal dei nostri brand e le loro performance per favorire una crescita a lungo termine ", spiega l'azienda.

Stefan Larsson ha già occupato ruoli di grande responsabilità nel settore: è stato CEO di Ralph Lauren Corp. da ottobre 2015 a maggio 2017, Presidente Globale di Gap Inc. e ha occupato diverse funzioni chiave da H&M.
 
“Sono onorato di assumere il ruolo di CEO. Porterò avanti lo sviluppo di un’azienda che si è già imposta come uno degli attori principali del settore e nel farlo potrò contare su di un’organizzazione fedele ai suoi valori, grazie al lavoro svolto da Manny Chirico durante i suoi 15 anni alla guida della società. Voglio anche portare avanti la nostra cultura incentrata sulle persone e rinnovare il nostro forte impegno sociale e ambientale, aspetto fondante di PVH”, ha dichiarato Stefan Larsson.
 
A dicembre PVH ha pubblicato i risultati del terzo trimestre, segnato da un calo del -18% dei ricavi, ma comunque in miglioramento rispetto ai primi due trimestri, ancora più colpiti dalla pandemia.
 
Nel terzo trimestre, chiuso il 1° novembre 2020, i ricavi totali si sono attestati a 2,12 miliardi di dollari (1,76 miliardi di euro), in netta flessione rispetto ai 2,59 miliardi di dollari (2,15 miliardi di euro) dello stesso periodo del 2019. La vendita diretta è scesa del -11%, nonostante un balzo del 70% delle vendite online, dovuto a una forte crescita del digitale in tutte le regioni e per tutti i brand del gruppo.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.