×
1 550
Fashion Jobs
FOURCORNERS
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Compliance And Testing Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA SRL
ww Distribution Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Project Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
Pubblicità
Pubblicato il
5 gen 2013
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

ProgettoCalabianaMilano, un nuovo spazio per la moda

Pubblicato il
5 gen 2013

Nasce “ProgettoCalabianaMilano”, un nuovo spazio milanese dedicato alla moda, che sarà aperto anche a design, arte e food. All’origine di questo progetto innovativo Massimilano Bizzi presidente del salone di ricerca milanese White, a cui fa capo la società M.Seventy, che ha coinvolto Marina Salomon come partner. L’imprenditrice specializzata nella moda per bambini ha acquistato attraverso la sua holding Alchimia insieme a M. Seventy, società guidata da Brenda Bellei, moglie di Massimiliano Bizzi, uno spazio industriale di 9.000 m2 per trasformarlo in un contenitore polifunzionale “moderno, giovane e dinamico”.

ProgettoCalabianaMilano, uno spazio di 9.000 m2


La struttura è situata nella zona sud di Milano, in Via Calabiana 6, tra Porta Romana, Via Ripamonti e l'ex quartiere industriale del Vigentino, in un’area che ospita già altre realtà della moda come la Fondazione Prada, Bottega Veneta e Gibò. Lo spazio Calabiana è nato come cartiera nella prima metà dell'ottocento. All’epoca si era assicurato, secondo alcuni documenti, "l'esclusivo diritto di pubblicare, riprodurre e rivendere tutte le opere di Alessandro Manzoni". L’edificio conserva negli esterni il fascino intatto dell’originale struttura, mentre gli interni, avvolti da una membrana di vetro, appaiono luminosi e razionali, dominati da una macro scala in ferro che collega i tre livelli del gigantesco capannone.

“ProgettoCalabianaMilano” sarà gestito da M. Seventy, che ha assunto una quindicina di persone e vi trasferirà i suoi uffici e quelli del salone White. “L’idea è di mettere a disposizione delle aziende gli spazi da utilizzare come showroom per esporre le loro collezioni”, spiega l’azienda organizzatrice del salone. I marchi potranno scegliere di seguire il proprio business in prima persona o di avvalersi di professionisti messi a disposizione da questa nuova struttura, che prevede numerosi servizi, come reception, segreteria, ufficio stampa, consulenza sul prodotto, web strategy, fotografi, ecc.

Una vista esterna dello spazio


Oltre ad Altana, la società di Marina Salomon che produce abiti per bambini, saranno presenti con i loro showroom una ventina di altri marchi, tra cui Cangiari, Collection Privée, Daks, Hapter, Marchand Drapier e Voodoo. “Un layout a isole consentirà ai compratori di muoversi con facilità nelle sole aree di interesse oppure sull'intero spazio espositivo. Saranno sempre disponibili spazi per eventi, perché la location vivrà tutto l'anno e non solo in concomitanza con le settimane della moda o le campagne vendita”, si può leggere sul sito.

Lo spazio vuole dedicarsi in effetti ad altri settori oltre la moda. Insieme a Massimiliano Bizzi sono stati incaricati di progettare e dare vita alla struttura l’organizzatore teatrale Antonio Cappelli, il proprietario e progettista di Exhibition Design Carlo Mariani e Mirko Rizzi, imprenditore e direttore artistico di Marselleria. La parte food & beverage è stata affidata invece a Davide Paolini, grande esperto del settore, e il ristorante sarà gestito da Cartabianca di Bologna. Infine gli ospiti potranno usufruire anche della ricezione alberghiera di un residence inglobato nella stessa area.

L'edificio ha mantenuto elementi della struttura originale


ProgettoCalabianaMilano ha richiesto un investimento di 10 milioni di euro. Lo spazio sarà inaugurato domenica 13 gennaio con la sfilata di Fabio Quaranta, seguita da un party.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.