×
1 258
Fashion Jobs
DOLCE & GABBANA
Sales Manager - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Operations And Digital Supply Senior Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENCIAL
Cost Controller - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
EDAS
Commerciale/Export
Tempo Indeterminato · ROMA
THE ATTICO SRL
HR Controller & Administration Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Ecommerce Business Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Senior Graphic Designer & Art Director - Jewelry Sector
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Rtw Donna Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager - Design Luxury
Tempo Indeterminato · MONZA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
MICHELE FRANZESE LUXURY SRL
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · CARINARO
RANDSTAD ITALIA
Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Industrializzatore e Production Planner
Tempo Indeterminato · VALEGGIO SUL MINCIO
BITTO SRL
Tecnico di Confezione
Tempo Indeterminato · RHO
RANDSTAD ITALIA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Sportswear
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Area Manager Estero Emporio Armani Bodywear
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIEL
Ecommerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Ecommerce Visual Shooting Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
RETAIL SEARCH SRL
IT Support Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 set 2018
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Primark prevede un calo delle vendite del 2% a parità di perimetro nel 2018

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 set 2018

In un momento in cui i marchi di moda che non possiedono un sito di e-commerce trovano molte difficoltà sul loro cammino, il percorso di Primark, insegna che gestisce punti vendita esclusivamente fisici, merita di essere seguita da vicino. Fatto piuttosto raro, la catena d’abbigliamento a prezzi bassi ha annunciato questo lunedì che i suoi risultati annui presenteranno un calo del fatturato a perimetro comparabile, anche se, a livello globale, le vendite del colosso irlandese continuano a progredire.

La catena irlandese continua a crescere, ma mostra un rallentamento a perimetro costante - Primark


Nelle 52 settimane conclusesi a metà settembre del 2018, il giro d’affari di Primark dovrebbe presentare un incremento del 5,5% rispetto all’anno passato, e questo grazie all’aumento della superficie totale di vendita del distributore (+80.000 metri quadrati nel corso dell’esercizio, con 15 nuovi negozi). Ma nello stesso tempo, le sue vendite a perimetro paragonabile accuseranno una diminuzione del 2%, influenzate, secondo la società, dal clima sfavorevole in Nord Europa.
 
L’azienda appartenente al gruppo AB Foods precisa tuttavia che “la catena si è comportata bene nel Regno Unito, dove si aspetta una progressione del 6% delle vendite sull’anno e una maggiore quota di mercato nel settore dell'abbigliamento”. A perimetro costante, le vendite di Primark nel suo mercato interno dovrebbero mostrare un aumento dell’1,5%.

La catena, che possiede 360 negozi, specifica inoltre che il margine operativo atteso si colloca all’11%, contro il 10,4% dell’anno prima. Primark aggiunge che il livello degli sconti praticati nella seconda metà dell'anno è stato inferiore alle attese, grazie al successo commerciale della sua collezione estiva.
 
Durante il prossimo esercizio, Primark prevede di inaugurare 14 nuovi store, soprattutto in Francia. Carmila, il proprietario del centro commerciale Cité Europe situato a Coquelles, vicino Calais, ha confermato che l’azienda irlandese s’installerà al suo interno su una superficie di 4.000 metri quadri. I lavori cominceranno entro fine anno, ma Primark arriverà nell’Esagono anche a Tolosa e Bordeaux, e in altre location europee, a Siviglia e Almeria (Spagna), Berlino (Germania), Bruxelles (Belgio), Utrecht (Paesi Bassi) e Lubiana (Slovenia).

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.