Preca Brummel ammessa al Concordato in continuità

Preca Brummel, storica azienda di abbigliamento per bambini fondata a Varese nel 1951 e attiva sul mercato con i marchi Mek, Bimbus e Brums, è stata ammessa al concordato in continuità, in linea con la domanda presentata ad aprile 2017 contestualmente al piano di rilancio 2018-2022.

Un punto vendita Brums - Facebook/Brums

“L'operatività continua ad essere in capo agli attuali amministratori”, ha spiegato la società a FashionNetwork.com. “Per quanto concerne gli atti di straordinaria amministrazione, invece, essa sarà oggetto di autorizzazione da parte degli organi della procedura”.
 
Si apre quindi un nuovo scenario per l’azienda di Carnago (VA), che per il momento ha interrotto la commercializzazione dello storico marchio Bimbus, insieme a tutte le licenze in gestione. L’obiettivo, fanno sapere dall’azienda, è riallineare l’attività agli attuali volumi di vendita per garantire un maggiore equilibrio economico-finanziario.
 
La società ha, inoltre, disposto l'avviamento della mobilità per circa 40 dipendenti, su un totale di 300 occupati. L’organico in sede, che attualmente conta 140 addetti, a breve scenderà sotto le 100 unità.
 
All’interno del piano di rilancio quinquennale, che intende migliorare la presenza dell’azienda nel canale online, assumono particolare rilievo gli investimenti mirati al potenziamento della rete di vendita estera. Entro l'anno a Doha, in Qatar, sono previste 4 nuove aperture di monomarca, di cui una ad insegna Brums e 3 corner Mek; sempre nei prossimi mesi a Mosca aprirà il primo punto vendita Mek presso il Lubyanka Mall, mentre lo store Brums verrà riposizionato in uno spazio più grande; infine, in Gibuti saranno inaugurati un corner Brums ed uno Mek.

Una outfit firmato Brums - Facebook/Brums
 
Sul fronte prodotto, “le novità stilistiche accompagnate da una riconosciuta qualità di tessuti e lavorazioni hanno avuto i primi positivi riscontri sia nella stagione Primavera-Estate 2018, che nella campagna vendita della stagione Autunno Inverno 2018, sia per il marchio Brums che per quello Mek”, ha spiegato Carola Prevosti, Amministratore Unico della società.
 
Preca Brummel opera attraverso un network di 200 monomarca, di cui 10 esteri, e circa 750 multimarca, di cui 600 in Italia e 150 a livello internazionale. Nel quinquennio, l’azienda di Varese si è posta l’obiettivo di raggiungere quota 70 mln di ricavi netti.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriDistribuzioneBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER