×
1 213
Fashion Jobs
CONFIDENZIALE
District Manager
Tempo Indeterminato · TOSCANA/EMILIA ROMAGNA/LAZIO
NEGRI FIRMAN PR & COMMUNICATION
Event Director
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Chief Financial Officer
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Sistemista Senior
Tempo Indeterminato · VICENZA
ADECCO ITALIA SPA
Country Manager Area DACH
Tempo Indeterminato · MILANO
RANDSTAD ITALIA
Customer Service Estero- Settore Design
Tempo Indeterminato · MONZA
ELISABETTA FRANCHI
Digital Marketing Manager
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
STELLA MCCARTNEY
Rtw Production Planner & Controller
Tempo Indeterminato ·
FOURCORNERS
Area Manager - Centro Italia
Tempo Indeterminato · ROMA
FOURCORNERS
Direttore Commerciale ww Borse
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Project Manager Produzione Rtw - Azienda Luxury
Tempo Indeterminato · NOVARA
THE ROW
Women's And Men's Footwear Technician
Tempo Indeterminato · FIRENZE
MALIPARMI
Responsabile Ufficio Tecnico
Tempo Indeterminato · ALBIGNASEGO
RANDSTAD ITALIA
Export Manager
Tempo Indeterminato · MONZA
FOURCORNERS
Sample & Production Planning & Innovation Director
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Production Planner Coordinator
Tempo Indeterminato · PADOVA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
IZIWORK
Area Manager - Abbigliamento Donna
Tempo Indeterminato · REGGIO EMILIA
ANONIMA
Pricing & Costing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Outlet Area Manager Northern Europe
Tempo Indeterminato · MONACO DI BAVIERA
BALENCIAGA LOGISTICA
Balenciaga - lg Procurement & Purchasing Staff - Addetto/a Ufficio Acquisti Packaging Pelletteria
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Di
Ansa
Pubblicato il
11 feb 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Prada: 80 negozi certificati green nel 2021

Di
Ansa
Pubblicato il
11 feb 2022

Il gruppo Prada, in collaborazione con Fgb studio, ha conseguito, al 31 dicembre 2021 la certificazione di sostenibilità di eccellenza per 80 negozi in tutto il mondo. Si tratta della certificazione Leed v4.1 O+M (Operations and Maintenance), ottenuta in un'unica richiesta. Il gruppo dichiara inoltre di volere ottenere entro il 2024 la certificazione Leed O+M per un totale di circa 300 negozi.

Prada a Montecarlo


Come viene ricordato, Leed (Leadership in Energy and Environmental Design), sviluppata da Us Green Building Council (Usgbc), è il sistema di valutazione più diffuso al mondo per la certificazione degli edifici secondo criteri di sostenibilità ed è un simbolo internazionale di eccellenza.

Le 80 certificazioni sono state ottenute grazie all'utilizzo di Arc, una piattaforma tecnologica che aiuta a tracciare, gestire e migliorare il rendimento di edifici e spazi esistenti, prendendo in esame cinque aree: energia, acqua, rifiuti, trasporti e benessere delle persone.

Al 31 dicembre 2021 il gruppo Prada conta 3 certificazioni Leed per Building Design and Construction (stabilimento di Scandicci, Firenze, certificato con il supporto di Bureau Veritas Italia; Polo Logistico di Levanella, Arezzo con Greenwich; Laboratorio Marchesi 1824 di Milano pre-certificato con Bee Incorporations), 57 negozi certificati Leed v4. Interior Design and Construction, (56 certificazioni ottenute grazie a Bee Incorporations e 1 grazie a Evotre), 81 negozi certificati Leed v4.1 Operations and Maintenance (O+M) (80 certificazioni ottenute nel 2021 grazie a Fgb Studio e 1 nel 2019 con Bee Incorporations).

Miu Miu a Shanghai - Prada Group


"Questo traguardo sottolinea quanto il piano di certificazioni Leed che abbiamo intrapreso sia per noi una scelta di primaria importanza”, ha dichiarato Lorenzo Bertelli, head of corporate social responsibility del gruppo Prada, “e continueremo a investire nello sviluppo sostenibile della rete retail, cuore della nostra strategia distributiva".

"Il numero record di certificazioni Leed (O+M) del gruppo Prada”, ha aggiunto Kay Killmann, head of green business certification (Gbci), “è la dimostrazione del desiderio di guidare il settore della moda con questo esempio".

Copyright © 2022 ANSA. All rights reserved.