×
701
Fashion Jobs
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Impiegato/a Ufficio Commerciale
Tempo Indeterminato · MERATE
DELL'OGLIO
Resident Seller
Tempo Indeterminato · PALERMO
BRAMA SRL
Area Manager Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
JD SPORTS FASHION PLC
HR & Payroll Advisor - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
OFF-WHITE C/O VIRGIL ABLOH
Franchising Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Network & Security Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
CONFIDENZIALE
Sistemista IT
Tempo Indeterminato · LUGANO
NEIL BARRETT
IT Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Online Store Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
INTICOM
Digital Media Manager
Tempo Indeterminato · GALLARATE
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
Di
APCOM
Pubblicato il
17 lug 2019
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Poste Italiane apre un maxi hub logistico a Bologna

Di
APCOM
Pubblicato il
17 lug 2019

Poste Italiane apre a Bologna il più grande hub di e-commerce e corriere espresso del Paese con un sistema automatico di nuova generazione per lo smistamento capace di lavorare ogni giorno 250mila pacchi, anche di dimensioni extra-large. Alla cerimonia di inaugurazione con l'AD di Poste, Matteo Del Fante, e la presidente, Maria Bianca Farina, hanno partecipato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il vice presidente del Consiglio, ministro dello sviluppo economico e del lavoro, Luigi Di Maio, il sottosegretario al ministero del lavoro, Claudio Durigon, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, e il sindaco di Bologna, Virginio Merola.


Poste risponde così all'impetuosa crescita per valore e volumi del commercio online in Italia. Secondo i dati contenuti nell'ultima Relazione annuale dell'Agcom, nel periodo tra il 2013 e il 2018 il volume dei pacchi e-commerce è aumentato in Italia del 56%, a fronte di un inarrestabile calo della corrispondenza (-29%). Il Centro logistico rappresenta dunque per Poste Italiane una infrastruttura strategica per ribadire la propria leadership nel settore corriere espresso pacchi. Nel 2018 l'azienda ha consegnato a domicilio 127 milioni di pacchi (+12,4% sul 2017), con una media di 500mila consegne giornaliere e una quota di mercato del 33%: un pacco su tre in Italia è consegnato da Poste.

La struttura è stata costruita all'Interporto di Bologna su una superficie totale di 75mila metri quadrati (di cui 23.600 mila al coperto) con un investimento complessivo di 50 milioni tra costi di fabbricato e dotazioni tecnologiche. Nell'impianto lavorano ogni giorno complessivamente 600 persone; sono presenti 182 posizioni di carico con attracco diretto sui mezzi per permettere di caricare immediatamente i pacchi sull'automezzo a monte e a valle del processo di smistamento. Il sistema di sorting è costituito da 3 impianti che suddividono automaticamente i pacchi per destinazione e peso/volume su 544 uscite, consentendo la gestione sia di buste e piccoli pacchi, sia dei colli extra-large, per una capacità complessiva di 34.000 pezzi all'ora.

Per la costruzione dell'Hub sono stati necessari circa 17 mesi, con l'impiego di 340 persone per oltre 140.000 ore di lavoro, stesi 63 km di cavi, 35.000 metri quadrati di pavimentazione in asfalto e utilizzate 295 tonnellate di acciaio.

Il nuovo impianto si pone anche come esempio del rispetto dei principi di sostenibilità promossi da Poste Italiane. Sulla copertura dell'impianto sono stati installati pannelli fotovoltaici che coprono una superficie di 5.500 metri quadrati e generano una quantità di elettricità superiore al fabbisogno energetico diurno, riducendo di 225 tonnellate le emissioni annue di CO2. La struttura ha ottenuto il livello Gold per la certificazione LEED, la certificazione energetica e di sostenibilità più diffusa al mondo.

In totale, l'impianto gestisce 250.000 colli al giorno, di cui 160.000 di piccole dimensioni e 90.000 di medie e grandi dimensioni; numeri che lo rendono parte fondamentale della dorsale di smistamento di Poste Italiane, insieme ai centri di Piacenza, Roma e Milano. I quattro Hub sono collegati alle filiali e ai centri di recapito distribuiti sul territorio italiano, per la gestione operativa dei pacchi che verranno poi consegnati dalla rete dei portalettere e dei corrieri.

Fonte: APCOM