×
1 400
Fashion Jobs
BOTTEGA VENETA S.R.L
Bottega Veneta Global Digital Media Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Men's Rtw & Accessories Linea Giorgio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buying Coordinator
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e- Commerce Specialist - Settore Fashion
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Sales Manager -Showroom Accessori e Abbigliamento Uomo
Tempo Indeterminato · MILANO
DR. MARTENS
Credit Controller - Italy
Tempo Indeterminato · MILANO
ALYSI
Addetto/a Commerciale Estero
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Sales Manager
Tempo Indeterminato · CREMONA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
E-Commerce Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
WOOLRICH EUROPE SPA
e - Commerce Operations & Digital Specialist
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Retail Planner
Tempo Indeterminato · MILANO
GI GROUP SPA - DIVISIONE FASHION & LUXURY
Account Executive - Showroom Premium Brand
Tempo Indeterminato · MILANO
MARNI
Account Executive
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Category Manager - Azienda Beauty
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Retail Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · ALBA
ADECCO ITALIA SPA
Tecnico/a Produzione Abbigliamento
Tempo Indeterminato · STRA
CONFIDENZIALE
Commerciale
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
E-Commerce & Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · ROMA
YVES ROCHER
Digital Performance Marketing Specialist (Origgio-va)
Tempo Indeterminato · ORIGGIO
ULTIMA ITALIA S.R.L
Production And Sourcing CO-Ordinator (Production Merchandiser)
Tempo Indeterminato · MILANO
UMANA SPA
Ispettore Controllo Qualità Abbigliamento Estero
Tempo Indeterminato · PECCIOLI
CONFIDENZIALE
Europe Buying Manager Woman Ready to Wear
Tempo Indeterminato · MILANO
Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 nov 2022
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pomellato investe nell’azienda orafa Costanzo & Rizzetto

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
10 nov 2022

Pomellato mette piede a Valenza, nel rinomato distretto della gioielleria e argenteria dell’alessandrino, collaborando con Costanzo & Rizzetto. La griffe di gioielleria, dal 2013 di proprietà del colosso francese Kering, comunica di aver acquisito una quota di minoranza di questa azienda piemontese specializzata in oreficeria. Senza svelare la portata della partecipazione acquistata, né l'importo economico dell'investimento, il gioielliere preferisce parlare di “una partnership a lungo termine”.

Il gioielliere nell'orbita di Kering è noto per la sua maestria artigianale - Pomellato


Per quest'ultimo, che produce gioielli sin dalla nascita, avvenuta nel 1967, nella propria sede di Milano, l’alleanza in questione dovrebbe consentirle di rafforzare le proprie capacità produttive, beneficiando al contempo del know-how di Valenza, il piccolo comune piemontese specializzato nell'oreficeria, dove diversi grandi marchi si sono già introdotti, tra i quali Cartier e Bulgari (LVMH).
 
È qui che questa azienda all'avanguardia tecnologica è stata fondata nel 2008 da Davide Costanzo e Gregorio Rizzetto, eredi di due famiglie di artigiani orafi, specializzate dagli anni '70 nella creazione di gioielli e nell’incastonatura di pietre preziose. Pomellato sottolinea al riguardo “il significativo valore aggiunto dell'esperienza dei componenti il team di Costanzo & Rizzetto”.

Oggi Costanzo & Rizzetto, che lavora per alcuni dei più grandi marchi di gioielleria, impiega una sessantina di dipendenti e dispone di una sede di 1.200 mq. in cui viene integrato l'intero ciclo produttivo, coniugando artigianalità e innovazione. Costanzo & Rizzetto mostra una competenza particolare nella creazione di gioielli in smalto, come indica sul proprio sito.
 
Questa operazione “rappresenta un passaggio fondamentale nello sviluppo di Pomellato”, ha dichiarato in un comunicato l'amministratore delegato Sabina Belli, che sottolinea come “le competenze reciproche unite alle future sinergie faranno progredire tutto il nostro percorso produttivo”. E soprattutto contribuiranno alla crescita del gioielliere milanese.

Copyright © 2023 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.