×
1 210
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Earned & Owned Media Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CLAUDIE PIERLOT ITALIE
Area Manager Italy - Permanent Contract H/F
Tempo Indeterminato · MILAN
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Toscana Settore Fashion
Tempo Indeterminato · FIRENZE
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Fashion Puglia
Tempo Indeterminato · BARI
EXPERIS S.R.L.
Area Manager Lazio
Tempo Indeterminato · ROMA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
Rsponsabile Modelleria e Industrializzazione Tomaie Sneakers e Mocassino
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
LABOR S.P.A
Business Developer - Luxury/Moda
Tempo Indeterminato · MILANO
VALENTINO
IT CRM Specialist
Tempo Indeterminato · VALDAGNO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
j&w, Licenses And Décor Digital Buyer
Tempo Indeterminato · MILANO
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Centro- Nord Est
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
MICHAEL PAGE ITALIA
Buyer Retail - Accessori - Milano
Tempo Indeterminato · MILANO
MICHAEL PAGE ITALIA
Area Manager Centro Italia - Base Roma
Tempo Indeterminato · ROMA
PRONOVIAS GROUP
Accounting Manager
Tempo Indeterminato · CUNEO
VICTORIA’S SECRET
Area Manager Victoria's Secret
Tempo Indeterminato · BERGAMO
TESSILFORM SPA -PATRIZIA PEPE
HR Business Partner
Tempo Indeterminato · MILANO
OTB SPA
Category Buyer
Tempo Indeterminato · BREGANZE
OTB SPA
Sap Successfactors Hcm Solutions Specialist
Tempo Indeterminato · BREGANZE
L'AUTRE CHOSE
Addetto al Reporting e Controllo di Gestione
Tempo Indeterminato · PORTO SANT'ELPIDIO
VALENTINO
Digital Media Planning & Buying Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ROSSIMODA S.P.A.
Tecnico Industrializzatore Strutture
Tempo Indeterminato · VIGONZA
MANUFACTURE DE SOULIERS LOUIS VUITTON SRL
IT Manager
Tempo Indeterminato · FIESSO D'ARTICO
ALEXANDER MCQUEEN ITALIA S.R.L.
Alexander Mcqueen Stock Controller
Tempo Indeterminato · ROMA
Pubblicità

Pitti Uomo pone l’accento sulla ricerca con Stefano Pilati e Telfar Clemens

Versione italiana di
Gianluca Bolelli
Pubblicato il
today 19 nov 2019
Tempo di lettura
access_time 2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Invitati speciali del prossimo Pitti Uomo, i marchi Random Identities e Telfar fanno già parlare di sé. Lo stilista italiano Stefano Pilati presenterà in fiera il suo primo marchio, lanciato lo scorso anno, mentre il designer afroamericano Telfar Clemens, svelerà la nuova collezione della sua label anti-fashion e non classificabile. Entrambi dovrebbero svelare le loro creazioni giovedì 9 gennaio, alla festa di chiusura del salone di moda maschile, la cui prossima sessione invernale si terrà a Firenze dal 7 al 10 gennaio.

Stefano Pilati - Pitti Immagine


Come indicato dal direttore della comunicazione e degli eventi di Pitti Immagine, Lapo Cianchi: “Giovedì sarà la serata più 'hard' in termini di moda, con Stefano Pilati e Telfar Clemens che sono entrambi portatori di una visione particolare”. Fortuna o coincidenza, nel ritratto fotografico che ha consegnato all'organizzatore di saloni Pitti Immagine per comunicare il suo evento, Stefano Pilati tiene in mano un telefono la cui cover mostra il logo di Telfar...
 
In effetti i due creativi si conoscono bene e si stimano da anni. Invitati al Pitti Uomo per presentare ognuno la propria collezione attraverso un evento specifico, hanno poi scoperto che erano stati messi in programma la stessa sera. Dunque sarebbe possibile che chiedano di modificare il cartellone per organizzare un’unica sfilata insieme. “Nulla è stato ancora definito, ma stanno discutendo per vedere cosa si potrebbe fare”, confidano i dirigenti della fiera.

Stefano Pilati, che dopo un passaggio da Armani e Prada è stato il direttore artistico di Yves Saint Laurent e poi di Ermenegildo Zegna, ha creato il proprio marchio di menswear Random Identities a fine 2017, molto orientato sin dal suo lancio verso un’indefinibile stile no gender.
 
Concepita per l’era digitale, questa linea dalle “identità aleatorie”, composta di capi senza tempo dallo spirito urbano e dotati di una semplice etichetta nera come logo, si vuole posizionare al di fuori dei circuiti abituali. Viene distribuita nelle boutique Dover Street Market e sull’e-shop canadese Ssense. Lontano dalle Fashion Week, è nei locali di questo sito di e-commerce che ha sfilato per la prima volta l'anno scorso. La sua presenza al Pitti Uomo, fondamentale appuntamento per la moda maschile all'inizio della stagione, costituirà dunque il suo vero battesimo.

Telfar Clemens - Pitti Immagine


Posizionandosi fin dalla sua fondazione, avvenuta nel 2005 a New York, al di fuori del fashion system, l’etichetta unisex Telfar, dall’anima inclusiva ed underground, si definisce "simplex", ovvero semplice e complessa allo stesso tempo.
 
“Nel corso degli anni, il marchio, che interagisce regolarmente con altre forme d'arte, si è liberato dalla sua immagine d'avanguardia”, commenta Lapo Cianchi. E il direttore degli eventi del Pitti sottolinea che in occasione del suo arrivo in fiera Telfar Clemens rivelerà un’altra sfaccettatura del suo universo. “Firenze gli ha ispirato qualcosa di più sartoriale”. Appuntamento il 9 gennaio.

Copyright © 2020 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.