×
1 281
Fashion Jobs
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci HR Controlling Reporting & Finance Projects Lead
Tempo Indeterminato ·
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Industrializzatore/Industrializzatrice Pelletteria
Tempo Indeterminato · PADOVA
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Direttore - Department Store Palermo
Tempo Indeterminato · PALERMO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
Area Manager - Sicilia
Tempo Indeterminato · PALERMO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Media Insights Analyst
Tempo Indeterminato · MILANO
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
THUN SPA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Affiliate E-Commerce Coordinator
Tempo Indeterminato · CHIASSO
VERSACE
Stock Controller - Napoli
Tempo Indeterminato · NAPOLI
FOURCORNERS
Responsabile Ricerca Tessuti
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
TBD EYEWEAR
Creative Content Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Buyer Accessori Emporio Armani
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Loss Prevention Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
AZIENDA RETAIL
Marketing Director
Tempo Indeterminato · NAPOLI
BALENCIAGA LOGISTICA S.R.L.
Balenciaga - Rtw Quality Coordinator
Tempo Indeterminato · NOVARA
FOURCORNERS
Sales Manager Emilia Romagna
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
FOURCORNERS
Sales Manager Lombardia
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Floor Manager
Tempo Indeterminato · ROMA
RANDSTAD ITALIA
Art Director - Beni di Lusso e Gioielli
Tempo Indeterminato · MILANO
Pubblicità
Pubblicato il
16 nov 2021
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pitti Uomo 101 verso quota 600 espositori

Pubblicato il
16 nov 2021

Pitti Immagine scalda i motori dei saloni invernali. Sono quasi 600 i marchi ad aver già confermato la presenza all’edizione 101 di Pitti Uomo, che andrà in scena dall'11 al 13 gennaio prossimi in Fortezza da Basso, a Firenze, insieme a Pitti Bimbo 94. Sullo sfondo un ricco programma di eventi per sostenere la ripresa del comparto, reduce da un biennio sfidante segnato dalla pandemia. 

Un'immagine da Pitti Uomo 100 - DR


“Le prospettive per Pitti Uomo 101 superano ogni previsione. Abbiamo già 560 adesioni, 200 in più rispetto allo scorso giugno”, spiega il Ceo di Pitti Immagine, Raffaello Napoleone. Conto alla rovescia, quindi, per un’edizione con “numeri in crescita sia sul fronte degli espositori che su quello dei compratori, dall'Italia e dall'Europa. La presenza asiatica sarà ancora limitata, mentre il Nord America, il Medio Oriente e la Russia risponderanno bene sul piano delle presenze più importanti”.
 
La sicurezza ancora al primo posto della kermesse, dopo il successo dell'ultima edizione estiva che ha segnato il ritorno in presenza post-covid dei saloni di Pitti Immagine. “Oltre a richiedere il green pass, a giugno avevamo sei punti tampone per garantire a tutti ingressi sicuri. Abbiamo realizzato 3.880 tamponi su 10.000 ingressi totali, riscontrando 28 persone positive e 2 no vax, bloccati all’ingresso”, prosegue il numero uno di Pitti Immagine.

La conferma della manifestazione fisica rappresenta anche una boccata d’ossigeno per il sistema fieristico che, a livello globale, è passato “dai 28,4 miliardi di giro d’affari del 2019 (erano 25 miliardi nel 2016) ai 9 miliardi del 2020. Ora le prospettive sono positive e quindi vogliamo essere ottimisti”, aggiunge Napoleone.
 
Il percorso in Fortezza da Basso si articolerà in 3 macro aree che raccontaeranno le diverse anime del menswear contemporaneo, all’insegna del tema ‘Reflections’, firmato dal creative director Angelo Figus e impulso per la campagna pubblicitaria dal duo Narènte. Fantastic Classic ospita l'evoluzione del guardaroba classico; Dynamic Attitude racconta l’outdoor tra sport e streetwear mentre Superstyling accende i riflettori su una selezione di brand internazionali ad alto tasso creativo.
 
L'ospite di Pitti Uomo 101, Ann Demeulemeester, sarà protagonista di un evento speciale il 12 gennaio alla Stazione Leopolda. Al debutto in Fortezza la linea Knt di Kiton, mentre la maison Caruso presenterà con una soirée jazz la collezione FW22 ispirata al jazzman Miles Davis.
 
Lardini lascia lo storico stand nel padiglione centrale per presentare presso il Giardino del Glicine una capsule creata per l'occasione attraverso un’installazione che riproduce un grande giardino d’inverno. Lo specialista di sneaker Premiata torna a Pitti per lanciare la sua nuova sfida nell’abbigliamento. Per la prima volta a Pitti Uomo anche il brand inglese Connolly con la collezione Sporting e il progetto upcycling di sneaker Run Of Runwastable. Infine, per citare solo alcuni dei grandi nomi e delle novità che si potranno scoprire a Firenze il prossimo gennaio, sarà presente con il suo brand ecosostenibile il talentuoso designer britannico Christopher Raeburn.

Pitti Immagine prosegue la collaborazione triennale con Unicredit attraverso il progetto Sustainable Style e il programma di appuntamenti dell’Unicredit Theatre, l’arena all’interno della Fortezza dove, nei tre giorni della kermesse, verranno presentati talk e conversazioni dedicate a sostenibilità e innovazione.
 
Tutti i brand che parteciperanno al salone fisico saranno attivi anche su Pitti Connect, ad eccezione dei marchi presenti esclusivamente sulla piattaforma digitale, come Andrea Ventura Firenze, Ben Sherman, Bikkembergs, Closed, Colmar Originals e Fpm Fabbrica Pelletterie Milano.

Copyright © 2022 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.