×
624
Fashion Jobs
FOURCORNERS
Product Marketing Manager - Fragranze
Tempo Indeterminato · MILANO
MIROGLIO FASHION SRL
Digital Marketing Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
NEIL BARRETT
Logistic And Customer Service Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
THUN SPA
HR Business Partner Corporate
Tempo Indeterminato · BOLZANO
RANDSTAD ITALIA
Sales Developer
Tempo Indeterminato · COMO
ANONIMA
Commerciale Senior
Tempo Indeterminato · CREMONA
MIROGLIO FASHION S.R.L.
Digital Marketplace Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
UNIGROSS SRL
Jobdesk Buyer Import
Tempo Indeterminato · CITTÀ SANT'ANGELO
SLOWEAR SPA
Retention Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
SLOWEAR SPA
Omnichannel Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CWF - CHILDREN WORLDWIDE FASHION
Wholesale Coordinator H/F
Tempo Indeterminato · MILANO
CAMICISSIMA
E-Commerce Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
e Commerce Manager- Accessori e Calzature
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Creative & Product Director
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENZIALE
Buyer Rtw Woman
Tempo Indeterminato · MILANO
METARISORSEUMANE
Junior Sales Manager B2B – Contract
Tempo Indeterminato · LIONE
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Business Developer
Tempo Indeterminato · MILANO
SIDLER SA
Emea Marketing Manager / Luxury Field / Milan
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Global Client Experience Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
FOURCORNERS
Analista Funzionale - Omnichannel IT Solution Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
GUCCIO GUCCI S.P.A.
Gucci Qualitative & Quantitative Research Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
AMINA MUADDI
Product Manager
Tempo Indeterminato · PARIGI
Pubblicato il
20 lug 2020
Tempo di lettura
3 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Pitti Connect lancia il “Pitti Lifestyle” con (per il momento) 400 espositori

Pubblicato il
20 lug 2020

È partito il 16 luglio Pitti Connect, il nuovo format di saloni digitali studiato da Pitti immagine per ovviare alle problematiche legate alla pandemia di coronavirus, in termini di viaggi, spostamenti e assembramenti. La piattaforma, che conta già complessivamente 400 adesioni, ospiterà le collezioni degli espositori per tre mesi, secondo un calendario reso noto oggi in occasione della conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa (la prima tenuta nella sede di Pitti Immagine da 30 anni): fino al 9 ottobre per Pitti Uomo 98 e Pitti Bimbo 91; fino al 30 ottobre per Pitti Filati 87, Pitti Fragranze e Super.

pittimmagine.com

 
“Pitti Connect è un progetto che avevamo pensato già prima della pandemia, il risultato di 10 anni di lavoro nel digitale, che abbiamo accelerato negli ultimi mesi a causa del Covid-19”, ha sottolineato Raffaello Napoleone, CEO di Pitti immagine. “Sono stati mesi di grande lavoro; oggi contiamo oltre 400 aziende di riferimento per i rispettivi settori, ma il numero è in crescita. Pitti Connect rimarrà attivo per tutto il mese di agosto, per permettere alle aziende di fare networking e ai buyer di acquistare le collezioni”.
 
Per la prima volta, dunque, tutti i saloni dell’organizzatore fiorentino si svolgono contemporaneamente nello stesso spazio, anche se virtuale e non fisico, come ha evidenziato Agostino Poletto, Direttore Generale di Pitti Immagine: “Pitti Connect è un progetto ambizioso, che cerca di trasferire gli aspetti positivi del fisico nel digitale. Ha due motori principali: una piattaforma con contenuti e strumenti innovativi di contatto tra espositore e compratore e in parallelo un palinsesto di eventi e contenuti, che consente alle aziende di raccontarsi e che potrebbe essere esteso per tutto l’anno. Pitti Connect ci consente di fare quello che sarebbe impossibile negli spazi fisici: mettere insieme tutte le nostre manifestazioni e costruire un vero e proprio ‘Pitti Lifestyle’”.

Poletto ha inoltre anticipato che la fiera sta già lavorando all’edizione di gennaio, che sarà ancora più “fisica”, un vero e proprio spettacolo, supportato anche dalle potenzialità del virtuale grazie a Connect.
 
Per questa speciale edizione dei saloni, il tema prescelto, “Out of the Blue”, è declinato in una campagna di comunicazione curata da Angelo Figus, che ha visto la collaborazione di artisti internazionali, come il fotografo Wolfgang Tillmans, la coreana JeongMee Yoon e il ballerino e scultore Nick Cave.
 
Tra le iniziative speciali previste per questa stagione, “The Sustainable Style”, che vedrà protagonisti tredici designer di moda maschile e uno special guest e che inaugura una collaborazione triennale tra Pitti immagine e Unicredit sui temi della sostenibilità e dell'innovazione, con una particolare attenzione al sostegno all'internazionalizzazione delle aziende italiane.

Flavia La Rocca, tra i brand protagonisti di The Sustainable Style

 
Non rinuncia agli eventi fisici Dolce&Gabbana: la griffe sfilerà infatti con le collezioni Uomo il 2 settembre a Palazzo Vecchio e con l’alta moda Donna il giorno dopo, a Villa Bardini.
 
In calendario previsti anche i “Pitti Meets”, conversazioni con imprenditori, stilisti, top buyer e influencer; “Fashion Souvenirs by Olivier Saillard”, una biblioteca online dei più grandi look maschili; e il progetto “Ethical Fashion Initiative”, che presenterà sei designer tra i più promettenti della scena creativa africana e le loro collezioni.
 
Il progetto “Walking Through” presenterà dei percorsi alla scoperta del guardaroba maschile attraverso le collezioni degli espositori; da “Gentlemen Only”, dedicato alle aziende che portano l’eleganza maschile e l’eccellenza Made in Italy nel mondo, a “The New Contemporary Classic”, sulle diverse interpretazioni del nuovo formale; da “Not Just a Game”, dedicato allo sportswear, alla voglia di estate di “Summer Vibes”, passando per “Future Proof”, che dà voce a capi e progetti all’insegna della ricerca tecnica, fino a “Wander in Style”, che celebra la fusione tra passione outdoor e ricerca fashion.
 
Infine, “Around the world with Pitti” porterà i visitatori alla scoperta di cosa definisce la moda, la cultura e il mercato di una nazione attraverso delle survey su 10 diversi Paesi e aree geografiche (Cina – Hong Kong, Corea, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Francia, Nord Europa, Russia, Spagna e Stati Uniti), mentre “History of Pitti” presenterà il meglio delle grandi mostre, i libri e gli eventi speciali (tra i designer protagonisti Rick Owens, Raf Simons, Yohji Yamamoto e Undercover/ TakahiromiyashitaTheSoloist).

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.