Pitti Uomo 92, Lanerossi festeggia 200 anni con una mostra

Dal regolamento speciale per i filatori "che definisce le prime norme di prevenzione antinfortunistica", realizzato dalla Tipografia Leonida Marin e C., a Schio nel 1873, alle immagini delle "Fasi di produzione per filati e tappeti-pavimento Rossifloor" firmate dallo Studio Moncalvo, nel 1960, fino alle copertine e pagine interne dei periodici "La moda della lana" e "Mamma" pubblicati dal Lanificio Rossi degli anni Trenta: Lanerossi, azienda che rappresenta da 200 anni un marchio di garanzia delle lane Made in Italy, festeggia il suo bicentenario con una mostra ospitata da Pitti Uomo 92, nella Limonaia di Villa Vittoria, a Firenze.


La mostra "Il filo rosso delle idee", voluta dal Gruppo Marzotto e da Filivivi, celebra i 200 anni della nascita dell'azienda fondata da Francesco Rossi a Schio, nel vicentino, ripercorrendo la storia della sua comunicazione e quindi i contesti economici, produttivi, sociali e culturali che hanno contraddistinto le vicende di una delle maggiori industrie italiane del settore.

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

TessileModa - AltroEventi
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER