Pitti Uomo 91: il nuovo sartoriale di Sulvam

Allievo della nota maison giapponese di Yohji Yamamoto, il giovane designer nipponico Teppei Fujita - anima creativa del brand Sulvam - porta in passerella a Firenze la sua personalissima visione della moda e del genderless. Classe 1984, Fujita ha fondato il brand nel 2014 e oggi - dopo le prime sfilate a Tokyo - sfila per la prima volta in Italia grazie a una collaborazione tra Pitti Immagine e la Japan Fashion Week Organization.


Sartoriale è la parola chiave della sua linea, interpretata però in chiave fortemente contemporanea. Ogni capo è realizzato mirando alla perfezione del tailoring, ma poi in ultimo vengono praticate rotture ad hoc e lavorazioni che ricreano imperfezioni. Insomma un lavoro minuzioso. La sua moda la indossano sia uomini che donne, "comunque sexy e cool", spiega lo stilista che racconta come il genderless sia diventata ormai una cosa naturale in Giappone.

Copyright © 2018 ANSA. All rights reserved.

Lusso - Prêt à porter Sfilate
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER