Pitti Uomo 89: torna il marchio Playboy rilanciato da un'azienda toscana

Torna in campo il coniglio più celebre del mondo: dopo anni di assenza nel mercato italiano, ecco il ritorno della collezione di abbigliamento del marchio Playboy, presentata in anteprima a Pitti Uomo 89. Tutto toscano il rilancio: il marchio Playboy è in licenza per Italia, Spagna e Turchia a New Point Srl, azienda con sede a Signa e di proprietà dell'imprenditrice Antonella Venturini, che dal 1995 distribuisce abbigliamento su territorio nazionale per un fatturato medio annuo di 18 milioni di euro.

Il logo del marchio Playboy

Designer e art director della griffe è il giovane stilista fiorentino Tommaso Bencistà Falorni, firma di diversi progetti di successo in passato. Nel 2009 lanciò la griffe Toxic.Toy*, poi una serie di progetti di beneficenza sotto il nome di Eccellenze Toscane e in ultimo la collezione di guinzagli e collari di lusso per cani Frida Firenze.

''Con questa prima collezione autunno/inverno 2016/17 intitolata Rock The Rabbit abbiamo puntato ad una ricontestualizzazione urbana dello stile - racconta Falorni - appropriandoci di alcuni codici dello street style metropolitano per raccontare una nuova storia più contemporanea. Dettagli rubati dal mondo biker sdrammatizzano lo spirito delle linee per creare un nuovo codice per uomo e donna. Così il classico Rabbit e il logo diventano pretesto per una rielaborazione sul tema''.

Inoltre una selezione accurata delle classiche cover del magazine americano dona l'input più forte della collezione, impreziosendo T-shirt e felpe. L'obiettivo è quello di conquistare le boutique di fascia medio alta.

Infatti la New Point con Playboy ha voluto aprirsi ad una nuova esperienza commerciale diretta al retail di fascia medio-alta creando una collezione di ricerca e intraprendendo rapporti commerciali, in Italia con agenzie di rappresentanza plurimandatarie regionali e all'estero con distributori nazionali.
 

Copyright © 2019 ANSA. All rights reserved.

Moda - ScarpeSaloni / fiere
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER