×
1 683
Fashion Jobs
EDAS
Responsabile Amministrativo/a
Tempo Indeterminato · ROMA
ANONIMA
Digital Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
MANPOWER PROFESSIONAL
Expansion Manager Franchising
Tempo Indeterminato · CESENA
VIVIENNE WESTWOOD SRL
Purchasing And Procurement Assistant
Tempo Indeterminato · MILANO
GIORGIO ARMANI S.P.A.
Controller
Tempo Indeterminato · MILANO
JIL SANDER SPA
IT Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
BETTY BLUE S.P.A.
Product Manager Maglieria
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
CONFIDENZIALE
Responsabile Controllo Qualita'
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
LAVOROPIÙ DIVISIONE MODA
Impiegato/a Commerciale - Accessori e Minuterie- Settore Fashion
Tempo Indeterminato · PADOVA
NUOVA TESI
Responsbaile di Produzione Tessile -nt/1234
Tempo Indeterminato · MODENA
PFCMNA SPA
Area Manager - Ispettore Retail
Tempo Indeterminato · MILANO
COMUNELLO & ASSOCIATI SRL
Responsabile Linea Montaggio Calzature
Tempo Indeterminato · VENEZIA
BETTY BLUE S.P.A.
Area Manager Direct Retail
Tempo Indeterminato · BOLOGNA
PAGE PERSONNEL ITALIA
Area Manager Milano
Tempo Indeterminato ·
GIORGIO ARMANI
Retail Operation Specialist
Tempo Indeterminato · MILANO
ANONIMA
Product Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
WAYCAP SPA
Impiegato/a Commerciale
Tempo Indeterminato · MIRANO
ANONIMA
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · AREZZO
GIFRAB ITALIA S.P.A.
HR Manager
Tempo Indeterminato · PALERMO
CONFIDENZIALE
Visual Merchandising Manager
Tempo Indeterminato · MILANO
CONFIDENTIAL
District Manager
Tempo Indeterminato · VERONA
LOGO FIRENZE SRL
Product Manager Rtw
Tempo Indeterminato · SCANDICCI
Pubblicità
Pubblicato il
27 set 2021
Tempo di lettura
2 minuti
Condividi
Scarica
Scaricare l'articolo
Stampa
Clicca qui per stampare
Dimensione del testo
aA+ aA-

Philippe Model amplia la gamma, vendite oltre i livelli pre-covid nel 2022

Pubblicato il
27 set 2021

Lo specialista di sneaker di lusso italo-francese Philippe Model approfitta dello stop prolungato del covid per rafforzare le sue collezioni in ottica lifestyle e punta a superare i livelli di fatturato pre-pandemia già nel 2022.

Philippe Model Paris


Il brand, nato dall’omonimo designer parigino ma prodotto in Italia nel distretto del Brenta, dal 2016 sotto il capello della 21 Invest di Alessandro Benetton, “ha lavorato molto sul prodotto negli ultimi 18 mesi”, racconta il direttore mondo Robert Kimberger, incontrato da FashionNetwork.com in occasione della settimana della moda di Milano.
 
“Abbiamo investito in qualità, comfort e stile, e sviluppato delle scarpe green con la B-Corp Acbc, con l’obiettivo di raccontare il lifestyle di Philippe Model per dare al clienti una visione a 360° del brand”. Il progetto partito in Italia, con drop in selezionati multimarca come Gente a Roma, è destinato ad espandersi anche all’estero, Francia e Germania in testa, fino a toccare Asia e Usa.

Con l’autunno-inverno 2021-22 nascono così gli stivali per uomo e donna firmati Philippe Model, che segnano il primo vero tentativo del brand al di fuori del mondo sneaker. Al debutto poi con la primavera-estate 2022 anche il nuovo modello ‘La Grande’, una scarpa sportiva ispirata al mondo del basket e alla Street culture anni ’90, presentata in tre colori o con dettagli color block combinati.
 
Philippe Model ha chiuso il 2019 intorno a 36 milioni di euro di fatturato e sta recuperando terreno grazie “alla forte crescita dell’e-commerce e ai tre negozi monomarca che si stanno riprendendo molto bene”, aggiunge il top manager. “Siamo soddisfatti dell’andamento del business e puntiamo a superare i livelli pre-covid già il prossimo anno”.
 
Il brand vende principalmente in l’Italia, che genera il 40% del suo giro d’affari. Il resto fa capo all’estero, in primis Francia, Benelux, Germania, Austria e Svizzera, “da cui stanno arrivando segnali postivi”, spiega Kimberger. Fanno bene anche gli Usa, vicini al raddoppio (+85%), “dopo il lancio di un piano di sviluppo per aumentare la presenza del brand Oltreoceano. Segnali positivi infine, anche da Cina, grazie a una distribuzione multimarca mirata, e Australia, mentre rimane fermo il Giappone, fortemente colpito dal covid”, conclude Robert Kimberger.

Copyright © 2021 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.